Natale in Arte a Capaccio – Capaccio

03/dic/2009 14.11.49 cilento Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

natale-in-arte-a-capaccio

NATALE IN ARTE A CAPACCIO – 20/21/22 DICEMBRE 2009

Così si chiamerà l’evento natalizio che interesserà la cittadina salernitana nel prossimo mese di dicembre e che rientra nel più ampio progetto ‘Arte, Scienza, Ambiente…cerca la tua stella!’, promosso con diverse manifestazioni dall’Associazione Shunt-Onlus durante tutto il 2009. Da anni l’Associazione, soprattutto nelle persone del presidente, l’artista Nera d’Auto, e del direttore artistico, il Sig.Francesco Cairone, si dedica con impegno costante e lodevole alla promozione culturale del territorio in cui opera, dando vita ad eventi che ne valorizzano il patrimonio e ne preservano la ricchezza. ‘Natale in Arte’, pensato come un intreccio/contaminazione fra le arti visive e altri generi artistici, prenderà il via il 1°dicembre coinvolgendo, e soprattutto colorando, le vetrine di Via Italia e di Via Nassirya a Capaccio Scalo, in attesa di proporsi pienamente nei giorni del 20-21-22 successivi. Tesa verso l’interazione dei linguaggi, questa manifestazione vuole essere un momento di tradizione popolare che unisce e fa interagire i vari aspetti del territorio: da quello culturale a quello artistico, dall’ambientale al ludico, dal musicale al teatrale, interessando il mondo del volontariato e la promozione del territorio. Protagonisti principali dell’evento, ed è questa una caratteristica abbastanza significativa, saranno i negozi che affacciano sul corso, i quali, nell’attingere ai linguaggi dell’arte contemporanea utilizzati per la comunicazione pubblicitaria, dimostreranno di aver recepito le grandi potenzialità che si aprono per il marketing nel momento in cui si fa ‘contaminare’ dall’arte che usa per i propri fini. Agli esercizi commerciali è stato dato quindi il compito dal 1° dicembre, data di avvio della manifestazione, di adoperarsi, ognuno con le proprie ‘tecniche di marketing’, per incuriosire gli acquirenti e i passanti, ed invitarli alla tre-giorni della manifestazione. Ad essi saranno distribuiti dagli stessi negozianti biglietti premio, che gli organizzatori avranno precedentemente fornito ai negozi, biglietti che dovranno essere imbucati in una apposita urna nello stand dell’Associazione Shunt durante le tre serate della festa. Tutti i biglietti, che porteranno su di essi il nome del cliente e del negoziante, parteciperanno al sorteggio dei premi messi in palio…che, indovinate, non potevano che essere opere d’arte, tra cui opere di artisti internazionali! Per l’occasione le strade interessate, Via Nassirya e via Italia, saranno chiuse al traffico dalle 19.30 alla mezzanotte dei giorni 20-21-22 dicembre e le associazioni di volontariato occuperanno con le loro esposizioni gli stand presenti; funamboli e giocolieri, con musica e varie attrazioni, divertiranno il pubblico. La gente, il pubblico, i passanti rappresenteranno una parte fondamentale dell’evento; saranno coinvolti direttamente in questa operazione di investimento mediatico. Tutto questo in un luogo espositivo trasformato e adattato a nuovi paradigmi organizzativi riguardo i luoghi dell’arte, perché essa diventi sempre più coinvolgimento e comunicazione culturale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl