Monte Cervati

27/dic/2009 14.50.20 cilento Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Monte Cervati con i suoi 1899 mt. è il monte più alto della Campania. Il Monte Cervati è ricco di fenomeni carsici e già dall’autunno appare ricoperto dalla neve. E’ situato nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e la sua cima si trova nel comune di Sanza, al confine con quello di Piaggine.

La flora è composta da faggi, aceri, lecci, ontani, tassi, agrifogli. La fauna è molto ricca e comprende rane, salamandrina dagli occhiali, lupo, gatto selvatico, nibbio bruno, nibbio reale, aquila reale, falco pellegrino, lanario, gufo reale.

Nei pressi della cima, attorno ai 1.852 m, si trova il piccolo santuario della Madonna della Neve che ogni anno è visitato da frotte di pellegrini.

E’ possibile raggiungere la vetta del Cervati attraverso il sentiero AVCA “Alta Via del Cervati e degli Alburni“, il sentiero storico Madonna della Neve e tramite una strada sterrata (percorribile anche in auto) che inizia in prossimità di Sanza e che conduce fino alla Cappella della Madonna della Neve.

Da vedere:

- la “Nevera” (mt. 1785), un profondo inghiottitoio carsico con neve perenne;
- l’Affondatore di Vallivona (Inghiottitoio);
- l’Abete Bianco, un abete secolare di circa 50 metri;
- la Fontana di Ruscio;
- la Fontana dei Caciocavalli;
- la Grotta della Madonna della Neve (chiusa da un cancello che viene aperto durante il periodo della novena (27 Luglio – 4 Agosto).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl