La Fiera di Mezza Quaresima di Sant’Agata Feltria

20/gen/2010 12.16.02 Flavia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da non perdere assolutamente, per i golosi e i gastronauti, la Fiera di Mezza Quaresima che ogni anno si tiene nell’entroterra romagnolo, a Sant’Agata Feltria.
Sin dall’antichità questa fiera costituiva un modo per elogiare la buona gastronomia del luogo, le specialità della tavola locale e i prodotti tipici che la terra offriva e che le mani delle brave cuoche sapevano rendere al meglio.
Oggi le cose sono un pò cambiate rispetto al 1500, ma la tradizione in tavola si mantiene viva grazie a chi sa proporre i prodotti locali anche attraverso eventi di questo tipo.
Con l’espandersi del turismo enogastronomico, i piccoli borghi, ricchi di arte e di storia, hanno sviluppato questo settore prendendo i turisti per la gola!
La Fiera di Mezza Quaresima di Sant’Agata Feltria si svolgerà dal 7 al 14 marzo, circa un mese prima della Santa Pasqua, e il programma previsto è davvero ricco di sapori e di prelibatezze da assaporare e far conoscere anche ai neofiti.
Bisogna dire che alla fiera parteciperanno anche i prodotti non solo del luogo, ma caratterizzante anche altre regioni del bel paese:

Olio Ascolano, Umbro, Sardo e di Cartoceto
Vin Cotto Piceno
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Formaggio di Fossa
Formaggi Pecorini e Misti dei Monti Sibillini
Ciauscolo di Visso
“Coglioni di Mulo” di Norcia
Le confetture sottovino della Pieve
Lo zafferano della Val Tiberina
La Farina di Marroni
Le Caldarroste al Rum
Le Amarene di Cantiano
Il Vino di Visciole del Montefeltro
Il Lardo di Colonnata “L’Originale”
Le Cipolle di Cannara
La Fagiolina del Trasimeno
Le Lenticchie Umbre
La Sapa Marchigiana
L’Agresto de’ Conti
La Cicerchia della Serra
I Fagioli Zolfini
Il Lonzino di Fico Anconetano
L’Albana di Romagna e Il Sangiovese Passito Bartolini
Gli Insaccati di Rosciano
Olive all’Ascolana
Cremini del Piceno
Mozzarellina Ascolana
Anisetta Meletti
Maccherocini di Campo Filone
Cipolle di Tropea
La piccantissima e particolare N’duia
Grappe Stravecchie all’Olivo
Fichi caramellati e il Savor di Montegelli
Confetture, Marmellate e Gelatine di Fichi d’India, di Gelsi neri, Arance, Limoni, Mandarini
Vini Siciliani
Formaggio Ragusano
Miele di Corbezzolo, Arancio e Mandarino
Creme, Pesto e Croccanti di Pistacchi di Bronte

Protagonisti indiscussi saranno i prodotti tipici pasquali, come la Pagnotta, le Uova di cioccolato, le colombe artigianali e tanti altri dolci che renderanno questa fiera di Mezzaquaresima davvero succulenta.
Non dimentichiamo che siamo a Sant’Agata Feltria, la città del tartufo e per questo motivo non possiamo evitare di parlar di questo fantastico tubero tanto ricercato che ogni anno attira, in ottobre, intenditori, esperti e buoni acquirenti.
In questo contesto della Fiera di Mezzaquaresima di Sant’Agata ci saranno ampi spazi e momenti dedicati al tartufo pregiato bianco, pronto a diventare oggetto di rilanci durante l’asta per accaparrarsi l’esemplare migliore e anche il più costoso.
In occasione della Fiera di Mezzaquaresima, Costahotels propone dei pacchetti per chi vuole vivere questi giorni all’insegna della gastronomia e ammirare il paese in questo contesto di festa tra i primi colori della natura che la primavera alle porte, generosa, può regalare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl