Il Caffè del Pasticciere - Bar Caffetteria Gelateria - Aperitivo Dopocena - Senigallia e dintorni

E' a Il Caffè del Pasticciere dove, da mattina a sera, si possono degustare le delizie preparate dalle sapienti mani di Stefano Ceresani, anima e cuore di questo locale, a pochi passi dal centro storico e di Fano e dai Passeggi.

23/gen/2010 01.40.25 Seratiamo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il regno dei golosi? E’ a Il Caffè del Pasticciere dove, da mattina a sera, si possono degustare le delizie preparate dalle sapienti mani di Stefano Ceresani, anima e cuore di questo locale, a pochi passi dal centro storico e di Fano e dai Passeggi. Il tutto senza tralasciare la linea. Sì perché qui realizzano prodotti di pasticciera e gelati artigianali “doppio 0”, cioè senza zuccheri e senza grassi, ideali in ogni momento della giornata. L’aperitivo può essere accompagnato da un buon calice di vino, facendosi guidare alla scoperta delle etichette più prestigiose dal barman Massimo, grande appassionato. A deliziare il palato i pani speciali, al mais, all’orzo, al farro, ai cereali, i cornetti al sesamo, gli assaggini salati in versione mignon, pizzette, vol au vent, canapè, salatini, ma anche il sorbetto al formaggio e in estate non manca mai la frutta fresca e il cioccolato in versione prettamente estiva: “ganache” ripiene di fragole, ananas, pera o frutti di bosco. Oltre alla pasticciera tradizionale il locale vanta creazioni esclusive. La “Fruttosa della Fortuna” finissimo dolce cotto al forno con frutta secca, che deriva da un’antica ricetta medievale ed è molto apprezzato anche all’estero. Il fiore all’occhiello è rappresentato dal “Buona fortuna”, dolce da forno di pasta lievito con scaglie di cioccolato, ricoperto di crema cotta e mandorle. Deliziosa la “Duchessa” tipica creazione del locale senza glutine, con scaglie di meringa, panna, zabaione e fragole. Da citare anche il “Tortino alla Moretta”, a base di cioccolato con un ripieno della tipica bevanda fanese dei pescatori (caffè, rum e anice secondo una ricetta segreta). Durante l’anno numerose sono le iniziative culturali, dall’allestimento di mostre alla presentazione di libri, agli spettacoli di musica dal vivo. Nel 2001 Il Caffè del Pasticciere è stato premiato dal “Gambero Rosso” come uno dei tre migliori bar d’Italia.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl