Il Bottigliere - Wine Bar Ristorante - Cena Aperitivo Dopocena - Senigallia e dintorni

Il Bottigliere endash; la Taverna di Figaro eegrave; unersquo;enoteca con cucina nel cuore del centro storico fanese, il locale si trova, infatti, in una traversa di Corso Matteotti.

23/gen/2010 01.40.28 Seratiamo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La stagione enogastronomica 2009 alza il sipario su eldquo;La cucina della nonna di Rossinierdquo;, il noto compositore pesarese con un animo da gastronomo. Il Bottigliere endash; la Taverna di Figaro eegrave; unersquo;enoteca con cucina nel cuore del centro storico fanese, il locale si trova, infatti, in una traversa di Corso Matteotti. Il titolare eegrave; un ex musicista classico appassionato di cucina rossiniana, che, supportato da unersquo;accurata ricerca storica, ha trasferito la sua esperienza in musica nellersquo;originale proposta enogastronomia che ha come filosofia la preparazione di eldquo;piatti unici di una composizione irripetibileerdquo;. Il menu spazia dalla piadina allersquo;aragosta passando per le specialiteagrave; vegetariane al tartufo (spesa media dai 18 ai 33 euro escluse le bevande), con unersquo;accurata selezione dei prodotti, che nelle materie prime punta a valorizzare le produzioni locali e nei vini le piccole cantine con vitigni autoctoni, poi acquistabili nel reparto dedicato alla vendita di prodotti. enbsp;eldquo;La cucina della nonna di Rossinierdquo; si esprime attraverso la preparazione dei piatti nelle pentole di terracotta, nei giorni lavorativi il gusto della tradizione si coniuga con eldquo;Lersquo;elogio della merendaerdquo;, pasto leggero ricco di sapori servito in tarda mattinata e nel pomeriggio. La saletta superiore eegrave; riservata alla degustazione e alla piccola ristorazione, nel piano interrato si estende la sala medioevale, denominata Taverna di Figaro, con annessa la cantina di origine romana, riservata alle serate a tema di meditazione enogastronomia. In estate i tavoli allersquo;aperto sistemati lungo il Corso diventano teatro dellersquo;aperitivo-cena, lo eldquo;sbruncherdquo; a base di stuzzicheria. Dopocena si possono degustare vini, birre artigianali e la linea di dessert. Su ogni tavolo i clienti troveranno un libro, conenbsp;la possibiliteagrave; di trattenersi a tavola leggendo storie ed aneddoti. A chi parcheggia lersquo;auto a pagamento il locale offre il rimborso del costo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl