Per una magica vacanza a Praga

30/apr/2010 11.55.03 carta78 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Visitare Praga è un’esperienza unica: la mescolanza religiosa e artistica, i ponti illuminati sulla Moldova, i borghi antichi e i pendii verdi,  la rendono una delle più belle città europee. Franz Kafka, illustre scrittore praghese, scrisse “Praga non ti lascia mai andare” ed è questa la sensazione che vivono molti turisti al ritorno dalla capitale Ceca.

Praga è situata nella parte occidentale dello Stato, nel cuore della Boemia; la sua posizione strategica l’ha resa fin dall’antichità centro di numerosi scambi commerciali e crocevia di artisti, musicisti e letterati.
Il risultato è uno straordinario mix architettonico ed artistico, con elementi tipici sia dell’Occidente che dell’Oriente. A Praga infatti è possibile contemplare opere maestose come il Castello di Praga e al tempo stesso passeggiare tra le strette viuzze del quartiere barocco di Malá Strana. Quest’ultimo è uno dei pittoreschi quartieri distesi lungo il fiume Moldava e che fino alla fine del Settecento erano vere e proprie città indipendenti. Uno dei simboli della città è il Ponte Carlo: la sua edificazione ebbe inizio nella metà del XIV secolo su commissione dell’allora Re di Boemia e Imperatore del Sacro Romano Impero, ed eseguita dallo stesso architetto che costruì la Cattedrale di San Vito e il Castello di Praga. Oggi il Ponte Carlo è punto di ritrovo per i cittadini e i turisti che amano passeggiarvi tra le bancarelle e gli artisti di strada.

Anche se Praga offre per l’intero anno un calendario ricco di eventi musicali e culturali, i periodi migliori per visitarla sono di certo la primavera inoltrata e il periodo natalizio, durante il quale si ha la fortuna di ammirarla sotto un manto di soffice neve.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl