A tutto sci in Trentino Alto Adige

Ma la meta è consigliata anche in estate, poiché si presenta immersa nel verde e come punto di partenza ideale per escursioni nel Parco Naturale di Paneveggio, area interessante dal punto di vista faunistico, grazie alla presenza di camosci, cervi e caprioli.

16/gen/2011 19.54.36 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Se avete in mente di trascorrere una settimana in montagna o un week end fuori porta per dedicarvi agli sport invernali, provate a digitare in un qualsiasi motore di ricerca le parole "hotel a Bellamonte": verrete subito in contatto con una miriade di opportunità ricettive che questa graziosa località del Trentino Alto Adige può offrirvi. La cittadina gode di una posizione privilegiata che la rende l'ideale per le vacanze invernali perché vicinissima al comprensorio sciistico di Bellamonte –Alpe Lusia. Ma la meta è consigliata anche in estate, poiché si presenta immersa nel verde e come punto di partenza ideale per escursioni nel Parco Naturale di Paneveggio, area interessante dal punto di vista faunistico, grazie alla presenza di camosci, cervi e caprioli. Se amate le escursioni un buon punto di partenza è rappresentato dal Passo Mendola, valico alpino situato tra il Monte Penegal e il Monte Roen e che collega le province di Bolzano e Trento: da questa sella, infatti, si snodano numerosi percorsi. Ecco, quindi, che una buona idea potrebbe essere prenotare una sistemazione in questa zona, da utilizzare come base per passeggiate nei vicini territori.A questo proposito basterà una ricerca in internet, basata sulle parole chiave, "hotel a Passo Mendola" per venire a conoscenza delle opportunità ricettive offerte. Una curiosità: in passato il Passo è stato meta vacanziera di personalità imminenti: tra tutti Francesco Giuseppe I d'Asburgo e la principessa Sissi.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl