Vola il congressuale al Palas di Riccione...

15/feb/2011 11.23.32 fbonucci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RICCIONE. Un bilancio positivo per il Palariccione, dove i grafici segnano una crescita notevole: 110 mila presenze per un aumento del giro d'affari del 33% pari a 1,8 milioni.

Gongola il presidente del Palariccione Spa (www.palariccione.com), Lucio Berardi, mentre si attende di cedere in affitto gli spazi congressuali agli albergatori di Riccione Congressi per la durata di 20 anni...

Nel 2009 si pensava di portare una crescita del fatturato del 10% anche se si sentiva già l'odore della crisi, ma il 2010 è stato ancora più generoso facendo segnare un +33% passando da 1 milione e 320 mila euro a 1 milione e 810 mila euro, e per il 2011 si punterà a raggiungere la soglia dei 2 milioni.

Le presenze per il 2010 sono state 110 mila con rispettivi pernottamenti, dove l'osservatorio provinciale calcola che un congressista spende circa 350 euro e se si tiene la soglia sui 250 euro, moltiplicato per le presenze si ottengono 25 milioni di euro distribuiti per la città.

Dalle statistiche risulta che il 50% dei congressisti non era mai stato nella localion di Riccione e solo dopo un terzo di loro ha deciso di trascorrere anche una vacanza a Riccione. In calo le convention aziendali, ma aumentano eventi di tipo associativo e di livello nazionale con un rispettivo aumento della spesa,

Nel mese dei Marzo sarà sarà stipulato un contratto con Riccione Congressi, dove sarà venduto l'ultimo piano per la cifra di 6 milioni di euro...

Fonte

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl