The Plains Hotel a Cheyenne (WY) celebra i 100 anni

"Grand old west" è l'atmosfera che si respira alloggiando al The Plains Hotel: un'istituzione storica dell'ospitalità alberghiera in Wyoming, nel cuore della sua capitale Cheyenne, di fronte alla Union Pacific Railroad sulla storica Lincoln Highway, la prima strada intercontinentale che collegava New York a San Francisco.

Allegati

22/feb/2011 11.43.43 Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                            Lo storico THE PLAINS HOTEL di Cheyenne, Wyoming celebra il centenario l’11 Marzo 2011.  

 

“Grand old west” è l’atmosfera che si respira alloggiando al The Plains Hotel: un’istituzione storica dell’ospitalità alberghiera in Wyoming, nel cuore della sua capitale Cheyenne, di fronte alla Union Pacific Railroad sulla storica Lincoln Highway, la prima strada intercontinentale che collegava New York a San Francisco.  The Plains Hotel aprì i battenti il 9 Marzo 1911 grazie ai baroni del petrolio e degli allevamenti di bestiame, che intrapresero l’investimento nella “Magic City of the West”, Cheyenne.

“Nothing but the best”: l’albergo di cinque piani inaugurò la sua storia con spazi in stile coloniale arredati in mogano, sontuosi tappeti e rifiniture di legno e marmo. I giornali d’epoca lo definirono “Impressionante come un Palazzo”. La lobby, cuore del piano terreno, riceveva luce attraverso le vetrate del lucernario. La sera, solide lampade di ottone brillante diffondevano delicata illuminazione elettrica. Anche il front desk in solido marmo era decorato da una costosa scultura bronzea, considerata opera d’arte. La sala da pranzo, rifinita con vetrate artistiche ed un buffet di mogano, era predisposta con sedie e tavoli per ospitare un’ottantina di clienti. Le camere erano già concepite per offrire il massimo comfort ed arredate con mobili coloniali o massicci letti in ottone, con accesso privato al bagno. Tutte erano ventilate ed ognuna disponeva di un telefono!

Il simbolo del The Plains Hotel che appare sulla carta intestata, sulla cristalleria, sull’insegna all’entrata e nei decori mostra Chief Little Shield, un nativo Arapaho. Nel 1915, Little Shield portò alcuni rappresentanti del suo popolo a Cheyenne in occasione del Rodeo, il celeberrimo Frontier Days. Era un ospite nativo indiano del The Plains Hotel, mentre I suoi amici alloggiavano nei tepees al Frontier Park. Chief Little Shield si scrollava sempre la polvere di dosso quando scendeva da cavallo prima d’accedere al The Plains per una visita insieme ai suoi amici. Era così bello che il proprietario dell’albergo volle che gli fosse scattata una foto: l’immagine rimase sempre associata con The Plains Hotel. Seduto in modo regale nella lobby dell’albergo, Chief Little Shield generava molta curiosità tra gli ospiti. Non ha mai lasciato il suo posto quale simbolo dell’albergo e gli attuali proprietari ne proseguono la tradizione. Ogni anno, infatti, in occasione del Rodeo Cheyenne Frontier Days, il The Plains Hotel é continuamente onorato dalla visita dei discendenti di Chief Little Shield. Dal 1911, lo storico Plains Hotel é stato icona dell’alloggio elegante e della raffinata cucina delle High Plains, richiesto da presidenti, star del cinema e baroni dell’allevamento. La sua distinta architettura classica, arricchita da colori, tessuti e materiali naturali della praterie del Wyoming, celebra la ricca tradizione dell’ “American frontier” ed offre uno scorcio dello spirito del West. L’hotel è stato inserito dal National Park Service nella lista del National Register of Historic Places nel quartiere del downtown Cheyenne Historic District.

Tra le tante celebrità nel corso del secolo di vita del The Plains Hotel: il Presidente Harry S. Truman, i candidati presidenziali Tom Dewey, Richard Nixon, Ronald Regan e Ted Kennedy; le star del cinema Carroll Baker, Karl Malden, Pat Wayne, Gilbert Roland, Sal Mineo, Ricardo Montalban, Jimmy Stewart, Barbara Eden e Debbie Reynolds, per citarne alcuni.

Dalla sua ristrutturazione del 2002, il The Plains Hotel é ritornato a risplendere di gloria perpetuando la tradizione della raffinata ospitalità western. L’hotel dispone di 131 camere magnificamente arredate e decorate con stupendi tappeti, squisite tappezzerie, poltrone confortevoli ed arredi coloniali. Vanta una day spa, un fitness center ed un business center. Per eventi e meeting planner, il Plains ha sei sale riunioni con staff per banchetti e catering. I due ristoranti dell’albergo dispongono di menù diversi e opportunità convenienti per colazioni, pranzi e cene. Il The Capitol Grille serve breakfast, lunch e dinner, mentre - con reminiscenze da General Store dell’old West - il Trail Coffee Shoppe serve pasticceria fresca, insalate, sandwich e l’Arbuckles’ Ariosa Coffee, un marchio apprezzato sin dal 1865. http://www.theplainshotel.com/index.html

 

 

INFO: RMI Italia - c/o Thema Nuovi Mondi Srl -

 www.RealAmerica.it - e-mail: rockymountain@themasrl.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl