Residence: istruzioni per l'uso

28/mar/2011 15.57.51 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Probabilmente oggi quando si sente la parola "residence" il primo pensiero va a quello dell'Olgettina a Milano, recentemente salito agli onori della cronaca. Tuttavia non è di questo tipo di residence che intendiamo parlare, ma di quelli messi a disposizione dei villeggianti nelle località turistiche.

Si tratta generalmente di un edificio che ospita degli appartamenti di varie dimensioni, forniti di biancheria, stoviglie, elettrodomestici, televisore e che in alcuni casi possono avere anche dotazioni di lusso, come il biliardo, la tv maxi-schermo, la stufa in maiolica. Oltre agli appartamenti ben arredati e puliti quotidianamente dal personale del residence, questo tipo di struttura presenta spazi comuni ideali per famiglie con bambini e spesso si possono trovare servizi di intrattenimento e mini-club.

Insomma la sistemazione ideale quando si viaggia con figli, amichetti dei figli, cane, canarino, criceto. Di residence turistici se ne trovano un po' ovunque, ma il Trentino è la scelta ideale se volete trascorrere un soggiorno piacevole e, nel contempo, salutare, poiché il contesto naturale invita alle passeggiate ed alle attività all'aria aperta. Fra le numerose possibilità di soggiorno in questa verde regione, segnaliamo qui, tanto per dare uno spunto, i residence a Cunevo o i residence a Dimaro. In entrambe le località potrete fare escursioni nella natura e interessanti passeggiate per vedere le tracce che qui ha lasciato la Storia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl