Vacanze Piemonte: alla scoperta del Ricetto di Candelo

Se state pensando a delle vacanze in Piemonte all'insegna del fascino medievale sappiate che nella provincia di Biella sorge il Ricetto di Candelo, uno dei borghi medievali più suggestivi di tutta la zona.

29/apr/2011 18.38.52 Mosaicoweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se state pensando a delle vacanze in Piemonte all’insegna del fascino medievale sappiate che nella provincia di Biella sorge il Ricetto di Candelo, uno dei borghi medievali più suggestivi di tutta la zona.
Ma che cos’è un Ricetto? Di solito il termine indica una struttura fortificata che sorgeva all’interno dei villaggi dove si ritiravano i beni agricoli (formaggi, cereali, acqua e vino) e dove si rifugiava la popolazione in caso di invasioni.
Il Ricetto di Candelo, il cui nome pare indichi una popolazione originaria del mare (forse i Liguri), è stato oggetto di studi dettagliati e offre un panorama pazzesco su tutti i dintorni di Biella.
Oggi all’interno del Ricetto, assiduamente frequentato da turisti, vivono artigiani e agricoltori che continuano le tradizioni popolari del passato e praticano gli antichi mestieri. Tra i prodotti più famosi del Ricetto spiccano il salam’d l’ula e la paletta canadese, altro salume derivante dalla scapola del maiale.
Un altro dolce caratteristico è il croccante Ciavarin.
Per vivere la magia del Ricetto di Candelo vi consigliamo di soggiornare in un luogo altrettanto suggestivo a due passi dalla località: La Vite e il Tralcio, un bb del Canavese che offre gli stessi servizi e confort dei vicini hotel di Viverone.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl