Secondo weekend di ecoturismo tra natura, sport, cultura e tradizioni enogastronomiche

A supporto, una rete di ospitalità (hotel e B&B) selezionata secondo criteri severi di qualità e numerosi servizi per rendere il soggiorno unico ed indimenticabile.

Luoghi Italy, Switzerland, Varese
Argomenti music, gastronomy, catering

06/giu/2011 10.18.37 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una serie di servizi tra i quali trasporto gratuito da e per aeroporti e stazioni, hotel e B&B garantiti e biciclette elettriche; sport nella natura; una ricca tradizione enogastronomica; la cultura contadina del museo di Stabio: sono alcune delle iniziative a portata di mano grazie al progetto Road to Wellness, che permette di conoscere attraverso facilitazioni anche gratuite il territorio di Varese, della Costa Fiorita del lago Maggiore e dei verdi vigneti di Mendrisio

 

Il progetto ecosostenibile Road To Wellness – Territorio per il Benessere propone ai cicloturisti e a tutti gli amanti della natura 80 differenti percorsi, di difficoltà variabile, snodati tra Italia e Svizzera, in particolare tra la Costa Fiorita del Lago Maggiore e i verdi vigneti di Mendrisio. Luoghi incantevoli, caratterizzati da una natura ricca di flora e fauna, tutte da scoprire ed ammirare, oppure da borghi antichi e contesti storici che soddisfano gli appassionati di ogni età.

A supporto, una rete di ospitalità (hotel e B&B) selezionata secondo criteri severi di qualità e numerosi servizi per rendere il soggiorno unico ed indimenticabile.

Da ogni struttura Road To Wellness partono almeno tre percorsi, percorribili a piedi o in bicicletta, che permettono di scoprire un territorio perlopiù sconosciuto al turismo di massa, rigoglioso di natura e bellezza, dispensatore di benessere.

Nel 2011 una novità assoluta: tutte le strutture che fanno parte del circuito, a fronte di un soggiorno, mettono a disposizione gratuitamente una bicicletta elettrica per i percorsi di cicloturismo della zona e il transfer, con mini-bus, da e per aeroporti e stazioni ferroviarie. Per un soggiorno senz’auto, da godere in totale relax.

 

Alla scoperta delle radici enogastronomiche della zona

RoadToWellness non punta solo agli amanti dello sport, delle bellezze naturali o architettoniche. Il turismo enogastronomico è un altro punto di forza di questi itinerari.

Perché, dunque, non concedersi un weekend di fine primavera o estivo, lasciando l’auto in città, godendosi piacevoli pedalate lungo sentieri magici, sostando in ristoranti tipici, trattorie, antiche locande o “grotti” per scoprire e gustare il cibo locale….

Nel Varesotto sono tipici la polenta rustica, il risotto cucinato in vari modi, la faraona alla creta, lo stufato in concia, la cassoela, i filetti di persico fritti e al burro. Fiore all’occhiello, gli  asparagi di Cantello, ricchi di fibra, vitamine e sali minerali (calcio, fosforo e potassio) ma poveri di calorie. Vengono preparati con ricette sia classiche sia creative.

Anche la Costa Fiorita del Lago Maggiore rappresenta una vera prelibatezza in fatto di cucina e di vini. Le specialità vanno dal pesce persico filettato ed impanato, dalle alborelle fritte o in carpione - cui non far mai mancare un letto di buon risotto - al luccio e alla trota bolliti, accompagnati da un velo di maionese. Il tutto annaffiato da vini tipici della zona: il Ghemme e il Nebbiolo Doc.

Nel Mendrisiotto, in particolare nei caratteristici “grotti”, luoghi rustici e immersi in una rigogliosa natura, si assaporano piatti che pescano dalla tradizione gastronomica lombarda e alpina, come i salumi e i formaggi, la busecca, il risotto, i pesci in carpione, la polenta con brasato, coniglio, la “cazzöla”, i funghi, il tutto “annaffiato” da un buon Merlot del Ticino, dal colore rosso intenso.

 

30 anni del Museo di Stabio, per conoscere ed apprezzare la realtà locale

In occasione di un soggiorno nella zona di Mendrisio,  per conoscere ed apprezzare maggiormente la cultura locale non bisogna farsi mancare una visita al Museo della civiltà contadina di Stabio, che celebra quest’anno i 30 anni di attività. Il museo è aperto al pubblico dal 1981 ed è stato ideato per valorizzare le testimonianze storiche ed etnografiche del mondo rurale della regione di Mendrisio. La particolarità di questo museo consiste nel continuo afflusso di documenti e reperti che, giorno dopo giorno, arricchiscono la mostra a testimonianza di una partecipazione attiva e sentita della popolazione locale verso le sue tradizioni e il suo territorio.

 

RoadToWellness è un progetto ideato da VARESE CONVENTION & VISITORS BUREAU, il consorzio che rappresenta l’offerta turistica commerciale della provincia di Varese; ENTE TURISTICO DEL MENDRISIOTTO E BASSO CERESIO, l’Ente di coordinamento e di gestione del turismo della regione del Mendrisiotto e COMUNE DI LUINO,  per tutte le proposte turistiche del lago Maggiore.

 

Per scoprire tutti gli itinerari, la rete di ospitalità (soggiorni e ristorazione) Road To Wellness, gli eventi e altre importanti informazioni:

 www.roadtowellness.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl