Isole Vergini Americane: nuovi collegamenti da JetBlue Airways ed Air Canada

La prossima stagione invernale porterà nuovi collegamenti per le Isole Vergini Americane: JetBlue inaugurerà voli da San Juan di Puerto Rico per St. Thomas e St. Croix e da Boston per St. Thomas, mentre Air Canada lancerà un nuovo volo da Toronto verso l'isola di St. Thomas.

Persone Beverly Nicholson-Doty
Luoghi Puerto Rico, San Juan, Toronto, New England, Saint Croix, Saint Thomas, Boston, Puerto Rico, St. Thomas
Organizzazioni collegamenti saranno operati, JetBlue Airways
Argomenti transports, aeronautics, advertising

Allegati

27/giu/2011 17.00.01 Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Nuovi collegamenti aerei per le Isole Vergini Americane offerti da JetBlue Airways e da Air Canada.

 

La prossima stagione invernale porterà nuovi collegamenti per  le Isole Vergini Americane: JetBlue inaugurerà voli da San Juan di Puerto Rico per St. Thomas e St. Croix e da Boston per St. Thomas, mentre Air Canada lancerà un nuovo volo da Toronto verso l’isola di St. Thomas.

 

 

Il Dipartimento del Turismo delle Isole Vergini Americane è lieto di annunciare cinque nuovi collegamenti aerei verso l’arcipelago delle Isole Vergini Americane.

La compagnia aerea statunitense JetBlue Airways inaugurerà per la prima volta collegamenti con l’arcipelago caraibico a stelle e strisce. Le nuove rotte saranno operative  a  partire dal 15 Dicembre 2011: un volo giornaliero da San Juan a St. Croix e due voli giornalieri tra San Juan e St. Thomas. Sempre dal 15 Dicembre, saranno introdotte cinque partenze non-stop dal Logan International Airport di Boston  verso il St. Thomas International Airport.

I voli da San Juan saranno operati con velivoli Embraer da 100 posti (E 190), mentre i voli da Boston saranno operati con Airbus 320. La vendita dei nuovi voli è già disponibile al sito www.jetblue.com

 

A partire dal 24 Dicembre 2011 (fino al 24 Aprile 2012) Air Canada inaugurerà un volo non-stop da Toronto a St. Thomas. Il volo settimanale (nella giornata di sabato) partirà dal Pearson International Airport di Toronto alle 8.30 e arriverà a St. Thomas alle 14.15. Il rientro partirà da St. Thomas alle 15.15 e atterrerà a Toronto alle 20.30. I collegamenti saranno operati con velivoli 319-100 con 14 posti executive e 106 posti in classe economica. Al sito www.aircanada.com sono già disponibili i nuovi voli per l’acquisto.

 

Il Governatore delle Isole Vergini Americane, John P. de Jongh,  e la Commissioner del Dipartimento del Turismo, Beverly Nicholson-Doty, si dichiarano molti felici di questi nuovi collegamenti che saranno operativi proprio con l’inizio dell’alta stagione.

In merito a JetBlue la Commissioner ha dichiarato ” Il valore aggiunto di questo nuovo servizio verso St. Croix e St. Thomas ci consentirà di massimizzare il mercato inbound da Puerto Rico. Inoltre con il nuovo collegamento di JetBlue da Boston potremo venire incontro alla crescente domanda proveniente dalla regione del New England per raggiungere il nostro arcipelago”. Relativamente ad Air Canada la Nicholson Doty prosegue “ Questi nuovi voli rappresentano per il nostro territorio un incremento durante la stagione invernale di 2.000 passeggeri  ed anche in questo caso ci consentiranno di far fronte alla domanda di uno dei principali  mercati internazionali  per il nostro territorio.”

 

 

 

INFO: Ufficio del Turismo Isole Vergini USA - c/o Thema Nuovi Mondi Srl

www.isoleverginiusa.it - usvi@themasrl.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl