Per le vacanze scegli il Trentino!

Per le vacanze scegli il Trentino!.

Luoghi Baby Park, Dolomiti, Trentino Alto Adige, Dolomiti del Brenta, Vigo di Fassa, Marmolada, monte Sella
Argomenti musei, diritto, arte, scuola

22/lug/2011 18.14.38 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Agosto si avvicina: è ora di decidere la meta di vacanza. Se avete dubbi tra diverse opzioni e non avete pensato al Trentino…beh, è arrivato il momento di farlo! Digitando sui motori di ricerca “hotel nelle Dolomiti” troverete certamente la struttura alberghiera che fa al caso vostro. L’ospitalità della regione è nota, così come la buona cucina.

 

Ogni stagione offre numerose opportunità per un soggiorno diverso dai soliti, alla scoperta di parchi naturali, laghi, pascoli e montagne maestose: Dolomiti di Brenta e Paganella, Adamello Presanella, Catena del Lagorai, Gruppo del Sella… Gli albergatori vi consiglieranno sentieri sicuri, segnalati dalla SAT e promossi dalle Agenzie di promozione del Territorio, per escursioni e trekking da organizzare in base al vostro grado di allenamento.

 

Digitando, invece, “vacanze Vigo di Fassa”, scoprirete una località trentina unica, su un terrazzamento che domina tutta la vallata: un panorama incantato che spazia da Cima Unidici e Cima Dodici fino alla Marmolada. Una moderna funivia, tra l’altro, consente di raggiungere in pochi minuti il il Ciampedìe: una vista mozzafiato a circa 1998 metri. Il Trentino è anche particolarmente attento al benessere dei bambini: a Vigo di Fassa, infatti,  troverete un attrezzato ed innovativo Baby Park, seguito dal Kinderpark Ciampedie Laurin, aperto a bambini di ogni età. L’organizzazione flessibile permette di usufruire dei servizi per mezza giornata o un’intera settimana (compresi pranzo e corso di sci).

 

Buone notizie anche per gli amanti dell’arte: Vigo è sede del Museo Ladin de Fascia e dell’Istituto Culturale Ladino, centro per lo studio e la tutela della cultura ladina. Il Museo vanta sedi locali sul territorio, allo scopo di realizzare un percorso etnografico lungo la vallata, e dispone di una sala multimediale per attività didattiche, un book-shop ed un museum-shop (con diversi oggetti e gadgets di qualità). Grazie ad una serie di computer dotati di sistema touch-screen ogni visitatore può visualizzare 74 filmati monotematici di singoli oggetti o sezioni espositive, con testi multilingue e sonoro originale.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl