Arte e natura. Il filo rosso di una vacanza in Trentino

Nei boschi silenziosi e lontani da qualsiasi tipo di attività umana, trovano rifugio anche le rarissime aquile reali, il picchio nero e il picchio cinerino.

Persone San Colombano
Luoghi Vanoi, Italia, Trentino Alto Adige, Rovereto
Argomenti botanica, zoologia

25/lug/2011 11.42.49 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vanoi è una valle situata ai piedi delle montagne del Lagorai e del Massiccio Cima D’asta. La bellezza e varietà del suo paesaggio sono una qualcosa di straordinario ed unico. Il sottobosco ospita piante di mirtillo nero e rosso, erbe officinali usate nell’erboristeria come la genziana l’arnica e la carlina. Le foreste ospitano maestosi alberi di pino, larice, abete rosso e cirmolo.

La cura con cui la regione ha saputo preservare questo territorio ha permesso la ricomparsa di alcune specie animali da tempo quasi estinte in Italia; parliamo di cervi, caprioli e camosci ma anche volpi bianche e marmotte. Nei boschi silenziosi e lontani da qualsiasi tipo di attività umana, trovano rifugio anche le rarissime aquile reali, il picchio nero e il picchio cinerino.

Il territorio offre, per chi lo desidera, numerosi itinerari alla scoperta dei masi: le tipiche abitazioni alpine, e non sarà difficile imbattersi magari in qualche ex-voto: dipinti sacri e capitelli di arte popolare. Per saperne di più clicca la voce campeggi nel Vanoi. L’arte e la natura sono i tratti distintivi di questa splendida regione: il Trentino. A Rovereto, polo economico e culturale, è d’obbligo una visita al Mart: Museo di Arte Moderna e Contemporanea. Oltre alla prestigiosa collezione permanente, lo staff organizza mostre temporanee con opere provenienti dai più prestigiosi musei internazionali.

Merita sicuramente una visita anche il castello di Rovereto: una fortezza quattrocentesca dove ha sede il Museo Storico della Guerra. E poi l’Eremo di San Colombano edificato su uno strapiombo di 120 m, bello e austero. Il sito archeologico di Villa Romana, il Museo della civiltà contadina e il museo del pianoforte. Una vacanza a Rovereto si prospetta una vacanza all’insegna della cultura e del divertimento. Per prenotare il tuo soggiorno clicca su campeggi a Rovereto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl