Una vacanza diversa in agriturismo

30/lug/2011 09.29.01 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le vacanze a cui siete abituati prevedono sempre il classico hotel, magari a mezza pensione. La visione dell’alloggio per la vacanza infatti corrisponde solitamente ad un semplice appoggio per le valigie e per dormire. Così si prenota in un posto di mare, ci si alza presto per andare in spiaggia, si mangia in maniera più o meno improvvisata pranzo (i più organizzati comprano qualcosa la mattina in un forno, pizza o panini, altri si accontentano di quello che passa il bar dello stabilimento o, se possono permetterselo, vanno al ristorante), e poi si torna alla propria stanza per una doccia e per la cena. In un ambiente come quello delle località marittime la scelta è anche giustificata, specialmente nelle più affollate non è la personalizzazione dei locali dove si dorme che contraddistingue la propria vacanza.

Per trovare una nuova dimensione delle vostre ferie potreste rivoluzionare sia la vostra destinazione che il tipo di alloggio a cui affidarsi per i giorni di riposo dopo l’intero anno di lavoro. Prenotate in montagna, per esempio in Trentino, e scegliete un agriturismo, cercando su internet parole inerenti a questi temi come per esempio “agriturismi a Sporminore” o “agriturismi a Tassullo”. Il vostro modo di passare le vacanze cambierà radicalmente, prima di tutto per il rapporto con il posto dove dormirete. Di solito infatti gli agriturismi sono a gestione familiare e per questo l’accoglienza a cui sarete a sottoposti sarà molto più calda. Inoltre invece delle spiagge assaltate e strapiene vi potrete godere le meraviglie dei paesaggi delle Dolomiti e i loro tramonti. Che ne dite di provare?

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl