Una vacanza alternativa in Trentino

Quest'anno avete deciso di cambiare: basta mare, caldo, confusione.

Persone Santa Giuliana
Luoghi San Giovanni, Dolomiti, Trentino Alto Adige, Vigo di Fassa, Marmolada, Cima Undici
Argomenti editoria, storia medievale, informatica, cristianesimo

30/lug/2011 19.25.12 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quest’anno avete deciso di cambiare: basta mare, caldo, confusione. Avete scelto la montagna. Avete preferito il Trentino. Ottima scelta! Una meta alternativa, ma tutta da scoprire, tra montagne, laghi, borghi, sentieri e numerose splendide località. Per il vostro soggiorno, un hotel con vista sulle Dolomiti è l’ideale.

La regione accoglie con gioia tutti, i ciclisti in modo particolare: il Trentino è davvero all’avanguardia per quanto concerne la realizzazione delle piste ciclabili, con una serie praticamente infinita di strutture viabili e di accoglienza specializzate. Un itinerario ben segnato e meta di tanti appassionati di mountain-bike è la 100 Km dei Forti, un percorso vario che passa tra rocce, boschi e passi, diviso in tre circuiti uno indipendente dall’altro.

Digitate su internet “vacanza Vigo di Fassa”: località panoramica da non perdere, che spazia da Cima Undici e Cima Dodici fino alla Marmolada. Nonostante un incendio imponente nel 1921, il paese conserva ancora tracce della trazione artigiana e contadina. Sono da visitare due belle chiese gotiche, Santa Giuliana (del 1500 circa) e la Pieve di San Giovanni (della seconda metà del 1400). Vigo di Fassa è, inoltre, sede dell’Istituto Culturale Ladino, che promuove la diffusione della lingua e della cultura ladina attraverso i media.

L’attività di ricerca porta alla realizzazione della rivista “Mondo Ladino” e della serie “Mondo Ladino Quaderni” (dedicati alla scuola), oltre a dizionari, libri illustrati, cataloghi, monografie e molto altro. Celebre è anche il Museo Ladino di Fassa, il cui allestimento è costituito da un Sistema di Supporto Multimediale, diviso a sua volta in 17 punti informativi dotati di computer con touch-screen: i visitatori possono accedere a 74 filmati monotematici in più lingue e con il sonoro originale, così da ottenere informazioni su singole zone espositive.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl