Buona musica, arte, ottimo cibo; scegliete il Trentino

31/lug/2011 21.57.30 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quei pochi fortunati che sono riusciti a mettere da parte qualche soldo per prendere una pausa dalla solita vita lavorativa faranno grande attenzione a come investire i propri sudati risparmi. La meta per le vacanze deve avere prima di tutto una caratteristica fondamentale; essere il più lontano possibile dal caos della città.

Se anche voi siete tra questi, c’è un posto che non vi farà pentire della vostra scelta.

Questo posto è il Trentino.

Alcuni esempi? Eccovi serviti.

Gli appassionati di musica troveranno il gruppo di Elio e le Storie Tese per l’apertura dell’edizione 2011 de “I suoni delle Dolomiti”; dal 20 luglio al 27 agosto le montagne del Trentino saranno allietate da artisti provenienti da tutto il mondo. La formula collaudata prevede l’ascesa a piedi fino a raggiungere il punto prestabilito per il concerto e lì, seduti su un prato o su una roccia, musicisti e appassionati consumeranno questo incontro tra montagna e musica.

Gli amanti dell’arte accorreranno a Pampeago, in val di Fiemme, intorno al massiccio del Latemar, dove è stata presentata al pubblico la prima mostra di land art. Il nome, “RespirArt”, chiarisce il concetto di unione tra l’arte e gli elementi naturali - legno, foglie e pietre - con i quali sono realizzate le opere.

Come se ciò non bastasse in Trentino anche la gastronomia è vicina alla natura, con gustosi piatti figli di un’antica tradizione e impreziositi dalla scelta di utilizzare solo prodotti a kilometro zero.

Rompete gli indugi e prenotate la vostra visita presso alcune delle valli trentine più rinomate; cliccate su “camping in Val di Fassa” o “camping in Val di Fiemme” e fate la vostra scelta.

Per una vacanza a braccetto con la Natura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl