I Parchi del Trentino

Il Trentino Alto Adige è una delle regioni ideali per stare in mezzo al verde, respirare aria sana e scoprire numerose specie di flora e fauna.

Persone San Martino
Luoghi Parco Paneveggio Pale, Parco Naturale Adamello Brenta, Italia del Nord, Europa, Trentino Alto Adige, Dolomiti del Brenta, Adamello, Moena, Parco dell'Adamello Brenta
Argomenti zoologia, ecologia, alimenti, botanica

03/ago/2011 20.03.09 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quest’anno sembra sia davvero di moda la vacanza ecologica. Il Trentino Alto Adige è una delle regioni ideali per stare in mezzo al verde, respirare aria sana e scoprire numerose specie di flora e fauna. In particolare, il Parco Adamello Brenta offre scenari incantevoli a tutti i suoi visitatori.

Rappresenta una delle più vaste aree protette del Trentino, comprende i gruppi montuosi dell’Adamello e del Brenta ed è caratterizzato dalla presenza di ben 48 laghi e dall’Adamello, uno dei ghiacciai più estesi d’Europa. Il territorio è diversificato: si spazia dalle foreste di abeti e faggi ai prati di fiori, pascoli e torrenti. La flora del Parco comprende almeno 1500 varietà. Per quanto riguarda la fauna, le montagne ospitano l’orso bruno, gli stambecchi, le volpi, i camosci e molte altre specie.

 Una bella iniziativa del Parco Naturale Adamello Brenta è la valorizzazione dei prodotti locali attraverso i prodotti “Qualità del Parco”: un iter di certificazione, che attesta la loro rispondenza a criteri di igiene e naturalità, ha permesso di ottenere il cosiddetto “marchio di qualità” a miele, formaggi di malga e grappa. L’apicoltura è una delle attività più tradizionali e il miele con il marchio è prodotto esclusivamente all’interno del Parco: ulteriore garanzia della sua genuinità.

Un altro affascinante Parco del Trentino è il Parco Paneveggio Pale di San Martino, di cui si distinguono essenzialmente 3 zone: a settentrione c’è la Foresta di Paneveggio, il settore sud-orientale comprende parte della catena dolomitica delle Pale di San Martino, a occidente si trova la catena del Lagorai. Caratteristici sono i pascoli, le pareti rocciose e una secolare foresta di abeti rossi. Il latte prodotto in queste zone, di altissima qualità, è la base di formaggi tipici quali la Tosèla, il Nostrano di malga ed il pregiato Puzzone di Moena.L’Ente Parco organizza diverse attività per tutta la famiglia: escursioni, manifestazioni, attività didattiche… per rendere il vostro soggiorno semplicemente perfetto. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl