Olimpia, è l’ora di Scariolo

Lunedì 22 agosto 2011; è una data che i tifosi dell'Olimpia Milano vorrebbero ricordare a lungo.

Persone Jacopo Giacchetti, Leon Radosevic, Ariel Filloy, Drew Nicholas, Malik Hairston, Ioannis Bourousis, Omar Cook, Melli, Rocca, Belinelli, Jeff Viggiano, Emporio Armani Milano, Sergio Scariolo, Olimpia
Luoghi Fortitudo, Italia, Trentino Alto Adige, Trento, Cimone, Cavalese, Cimone, Monte Bondone, Val di Fiemme
Argomenti sport, pallacanestro

22/ago/2011 18.32.30 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lunedì 22 agosto 2011; è una data che i tifosi dell’Olimpia Milano vorrebbero ricordare a lungo.

È in questo caldo pomeriggio milanese che infatti prenderà le mosse il nuovo progetto della squadra di basket meneghina; tanti i volti nuovi a partire da quello dell’allenatore.

Dopo la lunga parentesi all’estero torna in Italia uno degli allenatori più vincenti del basket europeo, quel Sergio Scariolo che manca dalle panchine italiane dal 1996, quando era alla guida della Fortitudo.

Il roster messo a disposizione del nuovo coach è un bel mix tra veterani del nostro campionato e atleti alla prima esperienza con la massima serie; oltre al rientrante Jeff Viggiano, hanno raggiunto Belinelli, Rocca e Melli anche Omar Cook, Ioannis Bourousis, Malik Hairston, Drew Nicholas, Ariel Filloy, Leon Radosevic, Jacopo Giacchetti e soprattutto Antonis Fotsis, vero colpo dell’estate. Fino al 31 agosto gli atleti (con l’eccezione di coloro che parteciperanno all’europeo) si alleneranno a Milano, per poi spostarsi in Trentino.

È Cavalese la sede scelta dall’Emporio Armani Milano per la seconda parte del raduno; è qui che prenderà le mosse il compito di far diventare una squadra questo gruppo d’individualità ricche di talento.

Il Trentino è da sempre meta preferita dagli sportivi che intendono prepararsi al meglio per la stagione futura; ma è anche una destinazione perfetta per chi sceglie di passare vacanze tranquille a stretto contatto con la natura.

Non solo Cavalese e la Val di Fiemme permettono di trovare questo rapporto, ma anche tantissime altre località. Senza doversi allontanare troppo dalla città, a soli 15 km da Trento, è possibile raggiungere il centro di Cimone, sulle pendici del Monte Bondone; il fresco clima estivo è l’ideale per chi vuole dedicarsi a passeggiate, gite o escursioni.

Che aspettate allora? Organizzate la vostra vacanza cliccando su “agriturismo di Cavalese” o “agriturismo di Cimone”; che siate grandi atleti o semplici turisti il Trentino ha la soluzione adatta a voi!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl