Nel pieno rispetto della natura

06/set/2011 12.38.10 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se avete sempre sognato di passare una vacanza immersi e circondati dalla natura incontaminata, sui sentieri di montagna e tra i boschi, l’attività che fa per voi, quella a cui vi appassionerete al primo assaggio è il trekking. L’attività di escursionismo non consiste soltanto nel passeggiare per luoghi affascinanti e inviolati dall’uomo, fare trekking vuol dire prima di tutto avere il massimo rispetto dell’ambiente circostante. Questo vuol dire evitare di fare rumore per non disturbare gli eventuali animali che abitano il luogo, non buttare scarti e rifiuti sui sentieri che si percorrono, conoscere le specie protette e rispettarle, accendere fuochi soltanto in luoghi sicuri. Molte delle zone che permettono l’escursionismo presentano dei sentieri e percorsi segnalati in base alla difficoltà, in modo che possiate scegliere il cammino che fa per voi. Il bravo escursionista si prepara con attenzione prima di procedere all’uscita: prepara l’abbigliamento in base al tempo previsto, decide le tappe e le pause in anticipo, controlla l’equipaggiamento più volte prima di mettersi in viaggio.

Una delle zone migliori per fare escursionismo è il Trentino, una regione in cui esistono molti ambienti diversi, dal lago, alla collina, ai parchi naturali, alle montagne, fino alle cime delle Dolomiti. Per questo le possibilità sono molte, e c’è lo spazio per chi vuole cominciare ma anche per gli esperti. Per altre informazioni e per organizzare una prima uscita, potete affidarvi a internet. Provate a cercare su un motore di ricerca “dove fare trekking in Trentino” oppure le parole “dove arrampicare in Trentino”. Una cosa è sicura, una volta tornati a casa dalla prima uscita desidererete subito organizzare un’altra giornata sulle montagne. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl