Isole Vergini Americane: premio per Maho Bay Camps e Concordia Eco Resort

Stanley Selengut fondatore di Maho Bay Camps & Concordia Eco Resort alle Isole Vergini Americane - St.John - ottiene il riconoscimento alla Conferenza 2011 dell'Ecoturismo e Turismo Sostenibile.

Persone Beverly Nicholson, St.Croix, St.John, Stanley Selengut
Luoghi Buck Island, Mar dei Caraibi, Arcipelago delle Antille, Isole Vergini Americane, Stati Uniti d'America, Carolina del Sud, Hilton Head Island
Organizzazioni Thema Nuovi Mondi Srl, Turismo, Il Dipartimento, Maho Bay Camps & Concordia Eco Resort
Argomenti economia, turismo, ecologia, impresa

Allegati

27/ott/2011 16.42.58 Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Stanley Selengut fondatore di Maho Bay Camps & Concordia Eco Resort alle Isole Vergini Americane - St.John - ottiene il riconoscimento alla Conferenza 2011 dell’ Ecoturismo e Turismo Sostenibile.

 

Onorificenza a Stanley Selengut: il fondatore delle strutture eco-turistiche - le prime create nei Caraibi, durante gli Anni ’70 - e creatore del nuovissimo Concordia Eco Resort a St.John alle Vergini Statunitensi. La conferenza 2011 di Hilton Head in South Carolina, ECOTOURISM and SUSTAINABLE TOURISM gli ha reso onore con l’International Ecotourism Society Lifetime Achievement Award, per il significativo contributo alla comunità globale dell’ecoturismo.

 

L’arcipelago delle Isole Vergini Americane - territorio d’appartenenza agli Stati Uniti d’America, posizionato nel Mar dei Caraibi - ha abbracciato la causa ambientalista da molti anni oramai, grazie anche ad una legislazione locale che non consente di edificare ulteriori strutture ricettive a scapito della paesaggistica sia terrestre sia marina delle singole isole. Il patrimonio isolano oltre alla storia ed alle tradizioni, poggia solidamente sull’eccellenza delle coste, delle spiagge, del mare, del territorio. Il mantenimento dell’ecosistema è garantito - inoltre - anche dall’esistenza di riserve naturalistiche e Parchi Nazionali, tra i quali spicca l’enclave del Parco Nazionale delle Isole Vergini Americane a St.John, che ne copre ben due terzi. I Monumenti Nazionali quali l’isola di Buck Island a St.Croix, ad esempio, garantiscono alle future generazioni di beneficiare della spettacolarità di un monumento della natura unico, raggiungibile solo in barca. Oggi alle Vergini Americane si è imposta anche la salvaguardia delle coltivazioni autoctone e della pastorizia locale, con l’esemplarità di una Farm-Istituto a St.Croix, che sviluppa ogni coltivazione su base strettamente biologica, impartendo al contempo insegnamento alle giovani generazioni sul percorso alternativo di sostenibilità economica oltre che rurale.

 

Maho Bay Camps e Concordia Eco Resort sono sorti per volontà di Selengut, anziano e simpatico influente attivista nel campo dell’ecoturismo, prima ancora che codesta realtà diventasse di moda in tempi recenti. Le sue iniziative presero vita già negli anni ’70, presentate a molteplici conferenze e simposi ecoturistici ed ambientalisti, è stato trattato da oltre 2000 testate giornalistiche, ricevendo il sostegno e consenso di accoliti, associazioni, agenzie governative. Le proprietà di Selengut alle Vergini USA, posizionate a St.John, sono una case history d’avanguardia nell’impostazione di resort redditizi ma al contempo a basso impatto ambientale, in aree con forte accezione naturalistica.

Il Concordia Eco-Resort sorge sulle pendici collinari di St.John, affacciato sulla bella baia di Salt Pond Bay e su quella di Drunk Bay: studio, eco-tent ed eco studio, offrono una risposta agli alloggi convenzionali, con un’impostazione decisamente sostenibile ed all’insegna di una vacanza al risparmio. L’uso dei materiali edili, così come le logiche gestionali e di risparmio energetico ne fanno un unicum difficilmente replicabile ai Caraibi. Otto i nuovi appartamenti disponibili, che alloggiano fino a quattro persone, con un letto queen size ed un futon queen size. Gli studio hanno acqua calda grazie ad un sistema fotovoltaico. Gli arredi e le decorazioni degli interni sono curati da artigiani del vetro per i dettagli dei bagni, della cucina, e dell’illuminazione. Fino al 14 Dicembre le tariffe applicate sono ancora quelle di bassa stagione: $165 a notte per due persone nella sistemazione de-luxe. Dal 15 Dicembre 2011 ad 14 Aprile 2012 si passa all’alta stagione: $225 a notte per due persone. http://www.concordiaeco-resort.com

Il Dipartimento del Turismo delle Isole Vergini Americane abbraccia con orgoglio l’onorificenza a Selengut, poiché “ Selengut da molteplici anni è un pioniere dell’industria eco-turistica e non può che aggiungere valore alla nostra destinazione”, afferma la Direttrice Signora Beverly Nicholson.

 

 

 

INFO: UFFICIO TURISMO ISOLE VERGINI USA - c/o Thema Nuovi Mondi Srl -

www.isoleverginiusa.it - e-mail:usvi@themasrl.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl