Vacanze tra Moena e Ledro

Vacanze tra Moena e Ledro.

Luoghi Trentino Alto Adige, Moena, Val di Fassa
Argomenti etnologia, sport, linguistica, preistoria

01/dic/2011 15.40.06 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ubicata in una splendida posizione, tra le incantevoli vette dolomitiche, Moena è il paese più grande della Val di Fassa. Incastonato tra il Latemar, la Vallaccia il valico di Costalunga è la località di partenza della Marcialonga di Fiemme e Fassa e offre agli appassionati di sci alpino e di fondo splendide piste circondate dal verde. Ma Moena è attrattiva non solo per gli sportivi! La cittadina è infatti una meta consigliata anche agli amanti della cultura, essendo la patria della lingua ladina lingua retroromanza parlata da una minoranza linguistica della regione e derivante dalle popolazioni rifugiatesi qui nel V secolo per scappare all'invasione di Rugi, Avari e Slavi.

Ma il Trentino Alto Adige offre varie opportunità anche agli amanti dei paesaggi lacustri come dimostra la presenza dei tantissimi laghi, tra cui merita una menzione speciale il lago di Ledro ideale per praticare sport tipicamente estivi come il windsurf, la vela, il nuoto e la pesca. Nella zona non è da mancare l'appuntamento con il Museo delle Palafitte in cui sono esposti oggetti di vita quotidiana risalenti a ben 4000 anni fa e i resti di un villaggio palafitticolo in cui viene simulata la vita nella preistoria a scopi didattici e divulgativi.

Un'esperienza, sicuramente, da non perdere!

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl