Sciare in Trentino 365 giorni all’anno

25/dic/2011 17.59.41 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra i tanti amanti e praticanti dello sci e degli sport invernali in molti vorrebbero essere liberi di poter scegliere il periodo dell’anno ne quale andare a sciare, senza il vincolo di doversi attenere per forza al calendario, confinando ad esempio la settimana bianca soltanto nei 3-4 mesi invernali, ovvero da novembre a febbraio. Fermo restando che la vacanza in montagna per molti resta la scelta migliore per trascorrere le vacanze natalizie, riservando così le ferie estive alla vacanza al mare, non c’è una stagione nettamente prediletta per andare a sciare o per divertirsi sulla neve. Le stazioni sciistiche di varie località in tutto il territorio italiano sono prese d’assalto durante la stagione invernale, affollando le piste e magari togliendo qualcosa alla vacanza di chi vorrebbe piste più sgombre per poter sciare con maggiore tranquillità a libertà.

Le zone del nostro Paese che maggiormente puntano ad attrarre il turismo sciistico e gli amanti della montagna e dello neve sono concentrate nelle regioni del Nord. Oltre a Val d’Aosta, Piemonte, Veneto, Lombardia e Friuli, c’è il Trentino che accoglie visitatori e turisti durante tutto l’anno e non solo nei mesi più freddi. In Trentino Alto Adige c’è solo l’imbarazzo della scelta per scegliere il posto dove andare a sciare. Sono tantissime le località trentine che mettono a disposizione km e km di piste da sci, piste da fondo e circuiti attrezzati per ogni tipo di sport invernale. Un esempio? Digitate sul web “piste fondo Monte Bondone” oppure cercate le piste da sci sul Tonale (a metà tra Lombardia e Trentino) per aver un paio d’opzioni di scelta di sicuro valore.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl