Crolla un pezzo delle Dolomiti

Crolla un pezzo delle Dolomiti.

Persone Natale Trentino, Piero Valmassoi, Manolo
Luoghi Dolomiti, Alpi, San Martino di Castrozza, Sass Maor
Organizzazioni UNESCO
Argomenti strada

31/dic/2011 00.31.30 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Come accaduto altre volte negli ultimi anni, anche il 2011 ha visto sgretolarsi una delle catene montuose più amate; stiamo parlando delle Dolomiti, che dal 2009 sono diventate Patrimonio dell’Umanità riconosciuto dall’Unesco.

Queste montagne sono tanto belle quanto fragili, a causa della loro stessa natura; l’ultimo crollo si è verificato nei pressi del comune di San Martino di Castrozza, lungo il percorso che porta al Sass Maor, una delle Pale più rinomate. Mercoledì mattina, verso le 8.30, dalla parete est si è staccato un masso enorme, con una base di 400 metri e un’altezza di 100, che lungo la caduta si è ridotto in mille pezzi, travolgendo tutto ciò che trovava lungo il suo cammino. Fortunatamente non ci sono stati pericoli per l’uomo, anche se alcune delle vie preferite dagli scalatori sono state irrimediabilmente rovinate. Non è ancora chiaro se tra queste rientra anche la famosa “Supermatita”, un percorso realizzato dal mitico Manolo e da Piero Valmassoi nell’estate del 1980, lungo un chilometro e segnato da appena 7 chiodi, mentre dovrebbe aver subito sicuri danneggiamenti il “Sentiero del Cacciatore”. Si tratta di percorsi riservati a veri esperti di montagna, non adatti ai classici turisti che però possono ammirare lo spettacolo delle rocce che si tingono di rosa al tramonto e godersi le mille attrazioni che caratterizzano la regione; piste da sci, impianti termali, isituzioni culturali…c’è solo l’imbarazzo della scelta! Infine non può mancare una visita ai classici mercatini natalizi; basta cercare su internet le parole “mercatini di Natale Trentino”, scegliere il più vicino e lasciarsi catturare dalla magica atmosfera di un Natale tra le Alpi!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl