Ciaspole e sci : binomio vincente!

17/gen/2012 20.41.39 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anni '60, periodo di benessere e di boom economico italiano. Erano anni di spensieratezza e di rottura con il passato. Ma erano anche gli anni in cui fiorivano e si sviluppavano nuove località turistiche, come, per esempio, marilleva, in Trentino Alto Adige.

Cittadina oggi ricca di piste e di impianti di risalita, non ha perduto però il fascino delle sue origini, che, comunque, ha saputo ben integrare nel suo sviluppo turistico.

Al visitatore odierno la località offre una grande aria skii comprendente anche Folgarida e Madonna di Campiglio, all'avanguardia per quanto riguarda piste, sistemi di ski weg di raccordo e impianti di innevamento. Insomma sciare in trentino è, sicuramente, un'esperienza indimenticabile in queste zone. Non va dimenticato, inoltre, il centro sportivo che offre la possibilità di praticare diverse tipologie di esercizi fisici.

Da sottolineare, inoltre, che la cittadina si trova in prossimità di boschi e che, quindi, una piacevole alternativa allo sci è la passeggiata immersi nella natura, magari, con ai piedi le ciaspole, ovvero le moderne racchette da neve, che rievocano quello che era l'unico modo di spostarsi per la gente del luogo nei tempi passati.

Insomma, divertimento e sport proprio per tutti!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl