Le Isole Vergini on-line

Le Isole Vergini on-line

Allegati

15/feb/2006 09.04.22 Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 Le Isole Vergini Americane on-line

 

In occasione della BIT a Milano, nel padiglione SeeAmerica espone l’Ufficio del Turismo delle Isole Vergini Americane che annuncia tre novità tra gli strumenti conoscitivi ed informativi per il mercato italiano, relativamente all’arcipelago Caraibico a “stelle e strisce”.

 

Le isole di St.Croix, St.John, St.Thomas e Water Island, le quattro principali che accolgono i visitatori internazionali, sono alcune tra le mete favorite dal viaggiatore italiano e appaiono ben rappresentate nelle diverse offerte turistiche degli operatori specializzati per il continente americano e le isole dei Carabi. Per consentire una più ampia fruizione di informazioni e fatti sulle Isole, l’Ufficio del Turismo in Italia - diretto da Thema Nuovi Mondi che rappresenta l’arcipelago dal 1992 - ha approntato  tre strumenti indirizzati sia al consumatore finale così come agli addetti ai lavori. Trattasi della brochure in lingua italiana, di un DVD e del sito isoleverginiusa.it.

Il sito è certamente la più grande novità e si caratterizza per la completezza di ogni sezione informativa. La presentazione delle singole isole ne fornisce il profilo, specificandone peculiarità ed attrattive, ponendo l’accento sulla diversità di ognuna di esse, quindi sulla complementarità per ottenere il soggiorno perfetto.

 

Sono incluse le sezioni Trasporti, Info Per Chi Viaggia e Shopping: chi non sa come spostarsi sulle isole o di isola in isola trova nel sito ogni informazione sui mezzi pubblici e privati. Così come il clima, le festività ed il carattere morfologico di ognuna delle isole, tutte di origine vulcanica, baciate dagli alisei e disposte tra Puerto Rico e le vicine Vergini Britanniche, ma battenti bandiera stelle e strisce poiché territorio statunitense dal 1917. Da sempre paradiso dello shopper irrefrenabile grazie al regime Tax Free.

 

Gastronomia, Storia ed Archeologia nonché il menù delle Curiosità soddisfano il viaggiatore più coscienzioso che ama ricercare particolari utili per approfondire la personalità della meta caraibica. Non tutti infatti conoscono i piatti isolani o l’ampia offerta nella ristorazione, né sanno che tre sono i carnevali festeggiati ogni anno - uno per isola - ed in periodi distinti; né tanto meno si conosce bene il fenomeno degli uragani così frequente nell’area Caraibica, o addirittura alcuni tra i nativi isolani che godono di fama internazionale quali Pissarro, pittore impressionista, Tim Duncan, cestista dell’NBA, ed Emile Griffith, boxeur celeberrimo per le sfide con Nino Benvenuti.

 

Tra le diverse attività gli Sport sono un “must” alle Vergini USA: il sito riporta sia quelli da praticare che quelli ai quali assistere come spettatori, quelli d’acqua e quelli fuori dall’acqua. Spiccano le regate veliche, i tornei di golf, le battute di pesca d’altura e le immersioni.

 

Ampio spazio è dato al menù naturalistico, non solo riportando le informazioni relative al Parco Nazionale delle Isole Vergini a St.John, ma anche citando i Monumenti Nazionali quali Buck Island ed il Coral Reef, oltre alla Riserva Naturalistica e Faunistica di Salt River, luogo originale dello sbarco di Cristoforo Colombo al quale si deve il nome delle Vergini.

 

Non manca la voce Ecoturismo con la presentazione delle infrastrutture eco-turistiche sia a St.John che a St.Croix e la sezione relativa al Turismo Sostenibile. Un capitolo è dedicato alle Spiagge che rendono l’arcipelago tra i più acclamati del mondo, non fosse altro perché due di queste, Trunk Bay e Magens Bay, sono tra le dieci più belle del mondo secondo National Geographic. Di ogni isola viene descritta la fauna e la flora.

 

Arte ed Artigianato, Architetture, Musica, Canti e Danze danno una chiara visione della storia e delle tradizioni isolane, sottolineandone le accezioni sia europee - grazie a sette dominazioni coloniali - così come africane dovute alla tratta ed al commercio di schiavi neri impiegati nelle piantagioni.

 

Il menu degli Alloggi elenca sia le ville che i grandi alberghi e resort, i piccoli Inn ed i bed & breakfast: la scelta è vasta e soddisfa non solo i differenti gusti, ma anche i vari budget di vacanza. Per chi ama indulgere in trattamenti epicurei, c’è  la sezione Beauty Farm & Spa che include anche le pratiche Yoga disponibili in alcune strutture.

 

I Panorami sono un altro capitolo interessante: vengono infatti riportati i punti delle distinte isole dai quali si gode degli scenari più eclatanti, senza dubbio di straordinario interesse per chi ama la fotografia o semplicemente per chi desidera ammirare la bellezza della natura.

 

Le Isole Vergini USA sono, poi, una meta indiscussa per matrimoni oltre che viaggi di nozze. Il menù Sposarsi fornisce tutti i dettagli per le future coppie, oltre al documento richiesto per varare la pratica nuziale poi registrabile e riconosciuta in Italia.Il sito svela anche ogni dato sulle religioni professate sull’arcipelago, sulle etnie presenti alle isole ed anche sulle procedure doganali, di attracco alle marine ed ai porti.

 

Infine, una sezione dedicata alle Notizie e costantemente aggiornata fornisce al navigatore internet tutte le informazioni sulle ultime novità, gli eventi e le iniziative delle US Virgin Islands

 

Isoleverginiusa.it, grazie alla sua completezza, profondità e professionalità, è il sito ideale per chi vuole recarsi alle Isole Vergini Americane, per l’operatore turistico e per tutti coloro che vogliono conoscere qualcosa di più sull’arcipelago caraibico a stelle e strisce,

 

 

Uff. del Turismo Isole Vergini Americane

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02.33.10.58.41

Fax. 02.33.10.58.27

E-mail: usvi@themasrl.it 

www.isoleverginiusa.it

www.usvitourism.vi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl