Lanterne magiche a Madonna di Campiglio

29/mar/2012 15.56.40 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche quest’anno la località più esclusiva della Val Rendena ha ospitato un’iniziativa organizzata dalla Onlus Fondazione Magica Cleme che da anni si impegna per rendere migliore la vita dei bambini colpiti dal cancro. Attività ludiche e ricreative, gite, giochi e libri per rendere più sopportabile la malattia. Ed anche quest’anno Madonna di Campiglio si è dimostrata particolarmente sensibili ai temi riguardanti la tutela dell’infanzia, facendo da palcoscenico ad eventi ed iniziative di carattere sociale.

Nella notte del 18 marzo una nuvola di lanterne accese è stata lanciata nel cielo di Madonna di Campiglio per dire no al cancro, e poi, sempre nelle stesso week-end si sono organizzati giri in mongolfiera, gare di sci e percorsi di pet therapy. Tra le madrine della serata c’erano molti volti noti del piccolo schermo come Cristina Parodi e Juliana Moreira.

Tutte le iniziative sono state rese possibile grazie al lavoro, condotto con passione e sinergia, dei vigili del fuoco, dell’amministrazione comunale e di tutti i volontari attivi nelle varia Pro-Loco. Per una volta, la cittadina denominata “la fata delle Dolomiti”  ha messo da parte il suo volto mondano con il suo comprensorio Madonna di Campiglio Ski ed i suoi locali alla moda, per dare spazio ad una grande iniziativa benefica. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl