Il New England Aquarium di Boston lancia un nuovo programma d'incontri con la fauna marina

Reggae si faccia toccare la sua pancia bianca: sentire sotto le proprie

Allegati

20/mar/2006 04.35.04 Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

Il New England Aquarium di Boston lancia un nuovo programma d’incontri con la fauna marina

 

Un nuova iniziativa del New England Aquarium di Boston offre la possibilità a chiunque di trascorrere un pomeriggio speciale in compagnia dei suoi simpatici ospiti. Partecipando al programma “Trainer-for-an-afternoon”, si fa la personale conoscenza di alcuni dei più estroversi personaggi che popolano l’Acquario di Boston: Myrtle la tartaruga marina, Reggae la foca, Guthrie e Ballou, i leoni marini.

 

L’esperienza è aperta a tutti coloro che sono affascinati dal mondo animale ed attrae visitatori di tutte le età, a partire dai bambini dai 6 anni in su. Un addestratore dell’acquario accompagna piccoli gruppi di due o tre persone in un percorso davvero singolare spiegando trucchi, curiosità e dietro le quinte del suo mestiere. Ma è l’interazione con gli animali la parte sicuramente più emozionante: è possibile ad esempio avvicinarsi alla foca e giocare con lei dal bordo della vasca. Fatte le doverose presentazioni, può anche darsi che Reggae si faccia toccare la sua pancia bianca: sentire sotto le proprie dita la sua superficie liscia, lievemente irsuta ed umida è una sensazione unica ed irripetibile. Il pomeriggio riserva anche altre sorprese: abbracciare un leone marino non può certo essere considerata un’esperienza ordinaria, così come comunicare con una tartaruga marina è un’attività sicuramente fuori dal comune.

 

Inutile dire che ogni tour è diverso dagli altri: Myrtle, Reggae, Guthrie e Ballou hanno il loro carattere, il loro umore ed i loro bioritmi. Quello che è possibile fare in alcuni momenti, è più difficile nelle giornate di luna storta! Questo è un aspetto importante che gli addestratori dell’acquario tengono sempre ben presente durante tutte le attività quotidiane. Il loro compito è proprio capire quali sono i gusti, le preferenze e le idiosincrasie dei loro amici marini. È così ad esempio che si scopre come i leoni marini non sopportino il sibilo dei fischietti, mentre Guthrie adora farsi accarezzare dal getto di un idrante.

 

Molte altre sono le iniziative messe a disposizione del pubblico, con programmi mirati per ogni fascia di età: dai bambini in età prescolare agli adulti. I tour e le attività interattive riflettono un evoluzione recente nella filosofia gestionale degli zoo e degli acquari. Secondo i maggiori esperti di etologia, infatti, il cambiamento della routine ed il contatto con nuove persone è stimolante anche per gli animali. Costituisce per loro  quello che si può definire un “arricchimento ambientale”

 

Ma il New England Aquarium di Boston non si esaurisce unicamente nei suoi programmi educativi. Inaugurato nel 1969, l’acquario vanta una grande vasca cilindrica con 52 finestre dalle quali i visitatori possono esplorare colori e misteri del mondo marino come solo i sommozzatori possono fare. La visita comprende incontri ravvicinati con squali, barracuda e murene. Sezioni speciali sono dedicate ad alcune specie di pinguini in via di estinzione, ai pesci tropicali ed al caratteristico ecosistema costituito dalle Boston Harbor Islands.  Nel 1997 è stato inaugurato l’Aquarium Medical Center, il primo ospedale veterinario al mondo aperto al pubblico. Recentemente, poi, è stato aggiunto l’IMAX theatre, un cinema con un mega-schermo alto più di un edificio a sei piani, su cui vengono proiettati filmati con immagini tridimensionali sul mondo marino.

 

Il New England Aquarium è, infine, attivo promotore di numerose iniziative volte alla protezione degli ambienti marini. È stato, infatti, una dei primi acquari al mondo ad istituire un Conservation Department ed a definire un programma globale di interventi volti alla preservazione dell’ambiente. La Global Marine Programs Division si sforza di attivare, coordinare ed indirizzare gli sforzi di associazioni ed istituzioni di tutto il mondo, attraverso la divulgazione dei risultati della ricerca, la pressione sulle istituzioni politiche e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Il New England Aquarium, la cui storia è ormai lunga più di trent’anni, appare sempre più proiettato verso il terzo millennio in un instancabile moto di rinnovamento per porsi sempre all’avanguardia nella ricerca, nella didattica e nelle attività di protezione e conservazione dell’ambiente marino. Aperto tutti i giorni, il New England Aquarium si trova lungo il fronte-mare di Boston ed è un museo incluso sia nella Go Boston Card, che nel Boston City Pass, le due tessere che offrono sconti su molte attrazioni della città. www.neaq.org -  www.citypass.com/city/boston/old.html - www.gobostoncard.com

 

Uff. Del Turismo Boston & Massachusetts

TOURISM MASSACHUSETTS/ITALY

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: bostonma@themasrl.it

www.newenglandusa.it

www.usamass.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl