Viaggiare in auto per l’Europa

Avete mai pensato di organizzare un giro in auto per l'Europa?

Persone San Bernardino, Michael
Luoghi Italia, Europa, Germania, Monaco, Francia, Belgio, Austria, Stoccarda, Bretagna, Liegi, Anversa, Brennero, Regno Unito, Normandia, Mons, Cotentin
Argomenti trasporti, strada, autoveicoli, turismo

04/mag/2012 15.56.17 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Avete mai pensato di organizzare un giro in auto per l’Europa? Di seguito alcuni spunti per il vostro itinerario.


Se l'idea di guidare vi fa venire in mente stressanti code in autostrada e imbottigliamenti nel traffico per tornare a casa, forse non state pensando alla guida all’estero. Molti paesi dell’Europa offrono un'esperienza di guida diversa da quella in Italia e raggiungerli in auto può essere il modo migliore per visitare questi nuovi posti seguendo un vostro itinerario e i vostri tempi, senza dover ricorrere a mezzi di trasporto pubblico.

 

Dall’Italia potrete raggiungere facilmente alcuni Paesi dell’Europa, come la Francia, il Belgio, la Germania o l’Austria, sia che decidiate di raggiungerli con la vostra auto o che noleggiate un mezzo una volta giunti sul posto in aereo.

 

La regione francese della Bretagna offre molte opportunità per una vacanza in auto e avrete la possibilità di provare molte delle famose proposte culinarie tipiche della zona. La storica città portuale di Roscoff è un ottimo punto di partenza se volete prendere il traghetto per raggiungere il Regno Unito, inotlre questa città seppur relativamente piccola offre ben due ristoranti stellati Michelin. Altrove in Francia, la penisola del Cotentin in Normandia offre una strada panoramica costiera fino alla baia di Mont St-Michel, che può essere un ottimo posto per scattare spettacolari foto panoramiche e staccare dalla città.

 

Il Belgio è un altro gioiello da scoprire, specialmente quando si tratta di strade come la N51, che permette di accedere al complesso minerario storico del Grand Hornu, ora un museo di arte contemporanea. Dalla vicina Mons, prendendo la E42 in direzione Liegi vivrete esperienze culturali attraversando siti come la galleria BPS22 e il Grand Curtius Museum. Inoltre, lungo il percorso per Anversa troverete alcuni dei migliori prodotti alimentari del paese.Se organizzate un noleggio auto prima di partire potrete trovare tariffe migliori e assicurarvi che la vostra vacanza prosegua al meglio senza intoppi.

Dall’Italia potrete raggiungere facilmente anche il Sud della Germania e visitare città come Monaco o Stoccarda. Potete arrivare a Monaco di Baviera percorrendo l’autostrada del Brennero, mentre per chi vuole viaggiare su un tragitto più paesaggistico c’è il San Bernardino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl