I Giardini Nascosti di Beacon Hill a Boston, aperti al pubblico un solo giorno.

Allegati

28/mar/2006 03.27.57 Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

I Giardini Nascosti di Beacon Hill a Boston, aperti al pubblico un solo giorno.

 

 

L’elegante quartiere storico di Beacon Hill è una mostra d’arte ed architettura all’aria aperta. Beacon Hill è stato eletto a National Historic District: ancora presenti i lampioncini a gas, strade punteggiate da vecchi olmi, marciapiedi di ciottolato lungo le case che risalgono al 19simo secolo, oggi protette da restrizioni governative per l’edilizia e l’architettura tanto da stabilirne anche il colore delle porte. Charles Bulfinch - architetto bostoniano -  fu il creatore di questo quartiere nel 1830 progettandone palazzi e caseggiati, inclusa la the State House sull’ omonima Beacon Hill Street. Beacon Hill è un unico dettaglio: inferiate di ferro battuto ai piani a terra, batacchi d’ottone di varie forme sulle porte delle case, architravi decorati sopra porte e finestre, pulisci scarpe di metallo con interessanti forme davanti alle entrate. Beacon Hill fu il quartiere residenziale di quella classe aristocratica e dirigente bostoniana detta dei “Bramini”, dalla fine del ‘700. E’ qui che abitavano intellettuali, scrittori e filosofi che hanno forgiato il sapere e la cultura americana. Louisburg Sq. (pronunciata "Lewisburg"), è probabilmente un indirizzo spesso associato con il benessere ed il privilegio a Boston. I Moguls vivono ancora qui, così come il senatore John Kerry. Le grandi case in stile “Greek revival” furono costruite nel 1830 e molte sono ancora mono-familiari. Qui vissero alcuni grandi del New England: William Dean Howells al No.16 e Louisa May Alcott al No. 10. La Mt.Vernon Street fu definita la più bella strada d’America dallo scrittore Henry James. La casa al No.85 di Mt. Vernon St. - costruita nel 1802 e progettata da Charles Bulfinch - è stata lo scenario del film originale Il Caso Thomas Crowne, The Thomas Crowne Affair.

 

Le case serbano quasi nascosti minuti giardini e piccole oasi di bellezza botanica, già “fiore all’occhiello” nel 1920 quando fu fondato il Club di Giardini di Beacon Hill, The Beacon Hill Garden Club. All’epoca solo sette erano i soci che incoraggiarono vicini di casa ed abitanti del quartiere a trasformare il retro e le corti delle proprie case in giardini. Solo nel 1936 furono accettati nuovi soci, ma i loro giardini dovettero essere approvati prima di entrare a far parte di un Club così esclusivo. Non era conveniente, ad esempio, che la cucina desse sul giardino. Oggi il Club non accetta oltre gli attuali 60 soci attivi.

Ogni anno la tradizione del Club apre le porte al pubblico mostrando alcuni selezionati giardini. Nel 1929 solo sei potevano essere esposti agli occhi degli estranei, ora ben quattordici. Quest’evento accade ogni terzo Giovedì di Maggio. Per il 2006 la giornata dei Giardini di Beacon Hill è prevista il 18 Maggio, con apertura delle corti dalle nove del mattino alle cinque di sera. Negli anni ’30 si richiedeva il pagamento di 99 Cents, oggi di 30 $. Il tour del quartiere offre l’opportunità di riunire visitatori da diversi paesi, con un particolare interesse per l’orticultura e l’architettura dei piccoli giardini di città. Quest’anno ben 14 giardini si disveleranno agli occhi degli appassionati e dei curiosi e gli entusiasti di giardini potranno ammirare le meraviglie del gusto del New England.

Nella giornata del Giovedì 18 Maggio si raccomandano scarpe comode. Durante le visite alcuni ospiti offriranno graziosamente té o caffè, mentre il quartiere dispone di una varietà di locali e bistrot per soddisfare appetiti più robusti. Il Tour festeggia il suo 77 Anniversario, parte dall’ incrocio tra la Charles Street e la Mt Vernon Street e dall’incrocio tra la Charles e la Chestnut. Vengono fornite cartine ed i giardini sono contrassegnati da bandierine. 

 

Uff. Del Turismo Boston & Massachusetts

TOURISM MASSACHUSETTS/ITALY

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: bostonma@themasrl.it

www.newenglandusa.it

www.usamass.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl