Quando l'amore è business. A DAKAR Casanova è femmina

19/mag/2012 14.44.39 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le ragazze, sempre più materialiste e calcolatrici, rivalutano invece il mestiere più antico del mondo e affollano bar e discoteche alla ricerca di potenziali clienti o vecchi papà bianchi. La prostituzione a Dakar si è trasformata veloce come la società. Regole di mercato. Non più solo ragazze senza mezzi dunque, ma tutto un esercito di giovani donne che, con calcolo e razionalità, si regalano vestiti nuovi e ristoranti, pagando in natura.

Ne ho conosciute tante di prostitute in questi anni, da quelle nottambule dei locali notturni alle studentesse universitarie ma tutte accomunate da un filo sottile, la leggerezza nell'utilizzare il sesso come mezzo, senza troppi pensieri o preoccupazioni, ma neanche la coscienza dei rischi o delle conseguenze; e questa tristissima autoconvinzione che il miglioramenteo della propria esistenza possa passare solo attraverso l'uso del proprio corpo e non solo (o anche) attraverso la propria intelligenza o l'impegno e la fatica.

CONTINUA


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl