Al Norman Rockwell Museum del Massachusetts due mostre dedicate a due grandi dell'illustrazione in America: Rockwell e Remington

Allegati

05/apr/2006 09.21.40 Ufficio del Turismo Boston & Massachusetts Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 Al Norman Rockwell Museum del Massachusetts  due mostre dedicate a due grandi dell’illustrazione in America:  Rockwell e Remington

 

 

"Girl Reading The Post"Girl Reading The Post

©1941 SEPS: Licensed by Curtis Publishing, Indianapolis, IN

Il Berkshire, la verdeggiante regione collinare ad Ovest del Massachusetts, particolarmente ricca di istituzioni ed iniziative di carattere culturale ed artistico, vanta uno dei più famosi musei degli Stati Uniti: il Norman Rockwell Museum di Stockbridge. Le immagini di Rockwell hanno descritto la vita, gli avvenimenti ed i valori della società americana per oltre un quarantennio, dagli anni ’20 agli anni ’50 del secolo scorso. Le sue illustrazioni si legano indissolubilmente alle copertine del Saturday Evening Post ad iniziare con la prima del 1916, stampata quando l’artista aveva solo 22 anni. Rockwell definiva questa rivista americana “La più grande vetrina in America”. Negli anni Rockwell ed il Post divennero sinonimi: dipinse ben  321 immagini diverse per il settimanale, fino al 1963. L’ultima copertina é un ritratto di Rockwell del 1960 a John F.Kennedy e fu stampata per onorare il presidente appena assassinato. Questa collezione originale, 323 Saturday Evening Post Covers, è in esposizione al museo dal 27 Maggio p.v. fino al 28 Gennaio 2007.

 

Non è solo storia visiva dello sviluppo di un artista, bensì anche un sommario completo della vita in America per almeno metà del XX secolo. Le copertine di Rockwell hanno raccontato la storia degli Stati Uniti di quegli anni un po’ come la prima pagina della Domenica del Corriere di nostrana memoria.

Rockwell decise di trascorrere l’ultimo periodo della sua vita a Stockbridge, nell’idilliaca campagna del Berkshire. Molti degli abitanti più anziani hanno posato per le tele di Rockwell e sono testimoni veri della professione di Rockwell - illustratore - di cui andava così fiero. Il museo di Stockbridge, creato anche grazie al supporto di Steven Spielberg, è un omaggio alla sua opera ed all’arte dell’illustrazione in generale. Custodisce più di 570 dipinti e disegni e più di 100.000 fotografie, lettere ed altro materiale. All’interno si può trovare anche lo studio originale di Rockwell con cavalletto, pennelli e mobilio.

 

Molte sono le esposizioni permanenti e temporanee  che il museo dedica al mondo dell’ illustrazione: nuove tendenze, antichi stili e grafiche contemporanee sono confrontate e commentate lungo le pareti della sue gallerie. Dal 10 giugno al 29 ottobre 2006 il Norman Rockwell Museum ospita anche una mostra monografica su Frederic Remington, un celebre illustratore della fine dell’ ‘800.  Tramite le sue romantiche figure di cowboy della frontiera Remington veicolò lo spirito dell’America del tempo di Theodore Roosevelt, individualista e cosciente della propria identità di nuova potenza emergente sul palcoscenico della politica internazionale. Nonostante fosse nativo dello stato di New York, Remington è noto per le sue illustrazioni sulla guerra civile. Sebbene raramente ritraesse scene di battaglia vera e propria, le sue immagini sono permeate di un atmosfera di pace sospesa, di soldati in attesa dell’azione, di cowboy colti negli istanti precedenti lo scoppio dei primi colpi di moschetto. L’arte di Remington esplora l’Ovest da una duplice prospettiva, una lente riflettente che disvela l’immagine che il Nord ed il Sud avevano della frontiera. La mostra del Norman Rockwell è la prima ad investigare in profondità tale connessione e promette di illuminare in una luce completamente nuova l’opera di questo popolare illustratore del XIX secolo.

 

Il museo è aperto tutti i giorni. il prezzo del biglietto è di 12,50$, gratis bambini e ragazzi fino ai 18 anni.  www.nrm.org

 

Uff. Del Turismo Boston & Massachusetts

TOURISM MASSACHUSETTS/ITALY

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: bostonma@themasrl.it

www.newenglandusa.it

www.usamass.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl