In vacanza coi bambini: adrenalina e natura in Alto Adige

A Predazzo (TN), rinomata località della Val di Fiemme a circa un'ora da Trento e a un'ora e un quarto da Bolzano, si trova una delle attrazioni più divertenti e spettacolari per chi si prepara a partire per le vacanze con bambini al seguito.

Luoghi Latemar, Trento, Alto Adige, Predazzo, Val di Fiemme, Val di Fassa, Bolzano, Catinaccio, provincia di Trento, Rosengarten-Latemar
Organizzazioni Alpine Pearls, UNESCO
Argomenti frutticoltura, botanica, trasporti, diritto

12/giu/2012 21.46.43 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

A Predazzo (TN), rinomata località della Val di Fiemme a circa un'ora da Trento e a un'ora e un quarto da Bolzano, si trova una delle attrazioni più divertenti e spettacolari per chi si prepara a partire per le vacanze con bambini al seguito. Si tratta dell'Alpine Coaster vicino alla baita Gardonè, una slittovia su monorotaia attiva sia in inverno che in estate. Scendere con il bob a due posti – un adulto e un bambino – è un'esperienza a dir poco mozzafiato: questa pista conta 980 metri di dossi, salti, una velocità massima di 40 km/h e un giro a 360° in mezzo al bosco del massiccio del Latemar! 

Tuttavia è bene ricordare che l'accesso all'attrazione è permesso solo a bimbi di età superiore ai 5 anni. I bambini di età compresa fra i 5 e gli 8 anni possono accedere se accompagnati da una persona maggiorenne, mentre coloro che hanno fra i 9 e i 14 anni possono entrarvi purché accompagnati da una persona di più di 14 anni d'età. Insomma, adrenalina e natura si sposano felicemente e in tutta sicurezza nella zona altoatesina del Rosengarten-Latemar, fra Bolzano e la Val di Fassa. Oltre alla slittovia e agli innumerevoli parchi giochi e avventura disseminati in quest'area, per coloro che aspirano a una vacanza all'insegna della natura il comprensorio Rosengarten-Latemar è perfetto. 

Cliccando in rete “vacanze natura” non è difficile scoprire come l'Alto Adige sia spesso una delle mete più cercate e più citate dagli internauti. L'area del Catinaccio o Rosengarten-Latemar, per esempio, fonde un paesaggio dai tratti mediterraneei a bassa quota - con vigneti, agrumeti, ulivi e meli - a un paesaggio via via sempre più alpino, impervio e nevoso. Facendo parte dell'arco dolomitico, anche il Rosengarten-Latemar è Patrimonio Naturale dell'Umanità così come dichiarato dall'UNESCO nel 2009. L'impegno a difesa della natura è costante, tanto che quest'area turistica e naturale fa parte di un'associazione promotrice delle vacanze senza automobile – l'associazione Alpine Pearls – e si dedica ad attività e campagne di sensibilizzazione per l'utilizzo e la diffusione di fonti energetiche rinnovabili.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl