21-30 luglio 2006: The Cheyenne Frontier Days, il più grande rodeo del Mondo, compie 110 anni

Allegati

24/mag/2006 06.06.48 Uff. del Turismo Rocky Mountain International/Ita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 21-30 luglio 2006: The Cheyenne Frontier Days, il più grande rodeo del Mondo, compie 110 anni

 

The Cheyenne Frontier Days giungono quest’anno alla loro 110° edizione: da più di un secolo a Cheyenne un appuntamento fisso per tutti gli appassionati delle tradizioni, della musica e dei colori del selvaggio West. Non poteva infatti che trovarsi in Wyoming, “The Cowboy State”, il Rodeo più grande del mondo, definito già nel 1919 “The Daddy of’em all” - Il padre di tutti loro - dai migliori cowboy degli Stati Uniti. Una fama che è giunta intatta fino ad oggi. Nel 2005 sono stati ben 1800 i partecipanti alle competizioni in calendario, così tanti da poter affermare che i Cheyenne Frontier Days stanno al rodeo come Wimbledon sta al tennis. In 10 giorni di festa in puro Western style visitatori da ogni angolo del mondo potranno assistere a un numero impressionante di esibizioni e seguire le evoluzioni dei migliori cowboy del West.

 

Ma i Cheyenne Frontier Days non sono solo rodeo:   una serie sorprendente di eventi attendono i visitatori, a cominciare dal fitto programma di concerti, non solo di musica country.        II calendario prevede musicisti, cantanti e band per l’intero arco della manifestazione. Da non perdere, per chi vuole assaporare spirito ed atmosfere del vecchio west, è il Villaggio Indiano, ospite della manifestazione dal lontano 1898: cantastorie, danzatori, suonatori di flauto e artigiani si esibiscono ogni giorno ed illustrano tradizioni, cultura e usanze dei Nativi d’America. A pochi passi dall’accampamento rivive il mito della frontiera con  la Wild Horse Gulch Old West Town: una città in puro stile Western completamente ricostruita ed animata da comparse in costume.

 

Merita una visita anche il Cheyenne Frontier Days Old West Museum, dove un’esposizione permanente racconta vita, storia e costumi dei pionieri d’America. Una dolce tradizione della manifestazione è quella di offrire un Pancake caldo come colazione a tutti i visitatori. Sabato 26 luglio è prevista anche un’esibizione degli USAF Thunderbirds - le Frecce Tricolori a stelle e strisce.

 

Ma questo è solo un assaggio dei Cheyenne Frontier Days. Altre sorprese attendono i visitatori e tutti gli appassionati del West. La stessa città di Cheyenne non è priva di spunti interessanti, a cominciare dalle grandi Mansion della fine del 1800, costruite dai ricchi Baroni del bestiame per celebrare la loro ricchezza. Numerose e confortevoli sono le strutture alberghiere a Cheyenne-città e nel suo territorio, al massimo ad un’ora di distanza dal Frontier Park, la location dove si svolge l’intera manifestazione. www.cfdrodeo.com

 

Per chi non riuscisse ad andare in Wyoming alla fine di luglio, niente paura: lo Stato dei Cowboy offre un’infinità di occasioni per assistere ad un vero rodeo. A Cody, la città natale di Buffalo Bill a pochi chilometri dallo Yellowstone National Park, dall’ 1 al 4 luglio 2006 si svolge l’87° edizione dell’ Annual Cody Stampede Rodeo, un altro straordinario evento per gli appassionati del West. Quattro giorni di competizioni, parate in costume, fuochi d’artificio ed altri intrattenimenti ispirati al celeberrimo Wild West Show di Buffalo Bill per quello che è stato definito il “Cowboy Christmas”. Ma non è finita qui: sempre a Cody, dall’ 1 giugno al 31 agosto ogni sera dalle 8:00 in avanti ci sono i Cody Nite Rodeo, competizioni in puro stile Western per divertirsi e respirare la vera atmosfera della frontiera. Da non perdere in città è naturalmente il Buffalo Bill Historical Center, il museo dedicato al più celebre cowboy del West ed alla storia della frontiera. Numerosissime sono poi le possibilità di alloggio tra cui il celebre Irma Hotel, l’albergo fondato da Buffalo Bill, per una vacanza tutta all’insegna dello spettacolo del West. www.codystampederodeo.com

 

Il 2006 è un anno di eccezione per il Wyoming. La 110° edizione del rodeo più antico e prestigioso rodeo del mondo si unisce alle celebrazioni per il 100° anniversario della proclamazione del Devils Tower National Monument, il celebre monolite sacro ai Nativi che si erge solitario e maestoso sulla pianura nella regione Nord-orientale del Cowboy State: un’opportunità irripetibile per conoscere da vicino l’anima profonda dell’America ed il retaggio dei suoi antichi e nuovi abitanti. Un’occasione unica per un viaggio nel mito della frontiera. Per info sul 100° anniversario della Devils Tower: http://www.nps.gov/deto/

 

Uff. Del Turismo Rocky Mountain International/Italia

IDAHO - MONTANA - SOUTH DAKOTA - WYOMING

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02.33.10.58.41

Fax. 02.33.10.58.27

E-mail: rockymountain@themasrl.it

www.realamerica.it -  www.RMI-RealAmerica.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl