A St. Croix maggio significa sport e divertimento

A St. Croix maggio significa sport e divertimentoA St. Croix maggio significa sport e divertimentoC'è sempre un'occasione speciale per andare alle Isole Vergini Americane e c'è sempre un buon motivo per scendere in strada a festeggiare.

18/apr/2006 17.00.00 Uff. del Turismo Isole Vergini Americane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A St. Croix maggio significa sport e divertimento

C’è sempre un’occasione speciale per andare alle Isole Vergini Americane e c’è sempre un buon motivo per scendere in strada a festeggiare. D’altronde, come potrebbe essere altrimenti in un arcipelago dove la temperatura non scende mai sotto i 24 gradi centigradi e le brezze degli alisei mitigano da sempre anche i giorni più caldi. Dove l’acqua è di un azzurro cristallino, le spiagge vellutate e la natura di un verde lussureggiante. È così che 4 volte all’anno gli abitanti di St. Croix si danno appuntamento per il “Jump Up”, una festa colorata, divertente e chiassosa, tutta da scoprire.

 

Musicisti e negozianti preparano palcoscenici e banchetti improvvisati laddove di solito le automobili dominano incontrastate. I bar distribuiscono drink e piatti invitanti tra la gente che affolla le strade, liberando nell’aria appetitosi aromi e profumi tentatori. Le vie si riempiono di luci e colori, mentre i suoni dei Caraibi pervadono anche gli angoli più remoti. Questo è il “Jump Up”, ormai diventato una delle celebrazioni più amate da isolani e viaggiatori. A maggio si festeggia venerdì 5, ma per chi non riesce ad andarci, niente paura: un altro “Jump Up” attende ospiti da tutto il mondo sabato 15 luglio.

 

Parteciparvi vuol dire farsi catturare dall’atmosfera dei Caraibi Americani, cedere alle sirene delle stuzzicanti proposte dei ristoranti di St. Croix e lasciarsi tentare dai gioielli fatti a mano e dagli altri originali prodotti degli artigiani dell’isola. Incontrare un mocko jumbie, poi, l’allegro spiritello sui trampoli, significa liberarsi dagli spiriti malvagi. Ascoltare la musica vuol dire, infine, conoscere la tradizione delle Steel Band, che utilizzano percussioni realizzate con stoviglie di metallo, oppure avvicinarsi al Calypso, un genere tradizionale, irriverente e scanzonato che racconta dell’anima profonda di St. Croix. Cibo, drink, musica, arte, balli, shopping e tonnellate di divertimento. Cosa volere di più? Tutto questo è “Jump Up!”

 

Dopo le abbuffate culinarie del “Jump Up”, un po’ di sport è necessario. Ed allora niente di meglio che una tranquilla nuotata di 2 Km, un giretto in bici di 90 ed una corsetta di 21 per smaltire i postumi della festa. È il St. Croix Ironman 70.3 triathlon, l’appuntamento annuale con una delle più importanti e suggestive competizioni al mondo della specialità. Nel 2006 la gara è prevista per il 7 maggio ed è valida come qualificazione al Campionato Mondiale di Ironman 70.3 triathlon previsto per novembre di quest’anno. Niente paura, però: oltre ai professionisti, a cui l’appellativo di uomini di ferro calza a pennello, la competizione è aperta agli sportivi di tutte le età. Sulla linea di partenza, infatti, c’è spazio per molte categorie di atleti ed ognuno può trovare quella più adatta alle proprie esigenze. Attenzione però: arrivare a tagliare il traguardo è comunque un’impresa da non sottovalutare!

 

La parte in acqua della gara si svolge all’interno della baia di Christiansted e termina presso il molo. Da lì i concorrenti partono per la pedalata di 90 km, che si snoda lungo i declivi dell’isola tra scenari mozzafiato e salite degne della cima Coppi, come la celeberrima “The Beast”,  lunga più di un chilometro e con una pendenza media del 14%. Tornati a Christiansted è la volta della sezione podistica: due giri lungo un circuito che si dipana attorno al terreno del Buccaneer Hotel, uno dei resort più esclusivi dei Caraibi. All’arrivo ad attendere i vincitori, oltre alla gloria, anche premi sostanziosi, per un montepremi totale di 50.000$, uno dei più alti in assoluto per la specialità.

 

Il termine ultimo per l’iscrizione alla gara sono le 12:00 - Pacific Time - del 6 maggio. Ci si può iscrivere anche sul sito www.stcroixtriathlon.com, dove tra l’altro si trova il regolamento dettagliato, dei preziosi consigli per chiunque voglia partecipare ed il calendario con l’elenco completo delle date per gli allenamenti e le iniziative collaterali alla gara, tra cui un gustoso Barbeque finale sulla spiaggia e, naturalmente, cene varie nei ristoranti di St. Croix durante il “Jum Up” del 5 maggio. Da non dimenticare: ai banchetti possono partecipare anche gli spettatori!

 

Uff. del Turismo Isole Vergini Americane

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02.33.10.58.41

Fax. 02.33.10.58.27

E-mail: usvi@themasrl.it 

www.isoleverginiusa.it

www.usvitourism.vi

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl