Il modo migliore per visitare Venezia

16/nov/2012 09:52:43 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Venezia è una delle più belle città al mondo. Ogni anno migliaia di visitatori, italiani e stranieri, la scelgono come meta per le loro vacanze, sicuri di trovare tutto il fascino magnetico di questa città sospesa nell’acqua. Venezia è un universo tutto da scoprire, da visitare non c’è solo la magnificenza di Piazza San Marco, con la Basilica, Palazzo Ducale, la Torre dei Mori e gli altri itinerari battuti dal turismo di massa dal Ponte di Rialto, all’Accademia, Campo Santo Stefano e tutti mi musei (Museo Guggenheim, Il Museo di Arte Orientale, Palazzo Grassi).

Venezia sa regalare anche momenti di vera bellezza anche nei silenzio dei suoi campi e campielli nascosti tra un intrico di calli. Magari seduti in un tipico “bacaro” si potrà ammirare tutta la bellezza di un tramonto alle Zattere oppure perdersi e ritrovarsi nelle calli della Giudecca, prendere il vaporetto e visitare tutte le isole minori da San Giorgio a San Lazzaro degli Armeni.

Murano, Burano e Torcello, famose per le loro tradizioni artigianali della lavorazione del vetro e dei merletti sono il luogo ideale per vedere un’altra faccia di Venezia, fatta di case colorate, locali tipici e calli dove il tempo sembra esserci fermato.

Il modo migliore per visitare Venezia è soggiornare nelle strutture ricettive situate nelle vicinanze come ad esempio il camping dei Fiori Cavallino. Qui, a circa 10 chilometri in linea d’aria da Venezia, è possibile avere tutto il confort di un camping a 4 stelle coniugando una vacanza all’insegna della cultura con la bellezza del litorale dell’Alto Adriatico. Per informazioni clicca su camping dei fiori Venezia e prenota la tua vacanza!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl