Hotel a Firenze centro per visitare Palazzo Strozzi

16/mar/2016 16:54:08 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Amanti dell’arte e delle gite fuoriporta? Prenotate un hotel a Firenze a tariffe agevolate per visitare le mostre di Palazzo Strozzi!

Sta per iniziare la stagione dei ponti: tra Pasqua, 25 aprile e 2 giugno, quest’anno il calendario è stato particolarmente favorevole e possiamo godere di weekend lunghi. Quale occasione migliore, dunque, per fare un weekend in una delle tante città d’arte sparse per la nostra penisola?

Complice il bel tempo e le giornate più lunghe, questo periodo dell’anno si presta particolarmente per visitare alcune delle città più amate sia dagli italiani che dai turisti internazionali. In cima alla lista, insieme a Roma e Venezia, c’è sicuramente Firenze, la città famosa per essere la culla del Rinascimento. Tra chiese rinascimentali e neogotiche, vie dello shopping con prodotti made in Italy, giardini in fiore e musei affollati, ce n’è per tutti i gusti!

Le ragioni per visitare Firenze in questo periodo sono molteplici e non importa se si è già visitata la città: c’è sempre qualcosa di nuovo da fare o qualcosa d’altro da scoprire. Quest’anno, è particolarmente interessante la mostra in corso a Palazzo Strozzi, Da Kandinsky a Pollock, che presenta i capolavori della Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York. Non solo opere rinascimentali, quindi! Maestri di arte contemporanea internazionali come Picasso, Pollock, de Kooning e Lichtenstein si confrontano con quelli italiani come Fontana, Vedova e Burri. Un’occasione da non perdere per tutti gli amanti dell’arte che vogliono vedere i capolavori dell’arte americana altrimenti visibili solo a New York. Le oltre 100 opere esposte coprono un periodo storico che va dagli anni Venti agli anni Sessanta del Novecento. I quadri d’oltreoceano dialogano con i corrispettivi italiani nella splendida cornice di Palazzo, costruito alla fine del 1400 dalla ricca famiglia Strozzi. L’edificio rappresenta un perfetto esempio di dimora signorile rinascimentale, che appare come una fortezza proprio nel centro della città. Il Palazzo rimase proprietà della famiglia Strozzi sino al 1937, quando passò all’Istituto Nazionale delle Assicurazioni. Nel 1999 venne posto sotto il controllo dello Stato e del Comune di Firenze. In realtà l’uso di Palazzo Strozzi come sede per mostre ed esibizioni risale alla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando venne adibito ad ospitare le più importanti mostre temporanee a Firenze.

Proprio per permettere ai turisti di visitare la mostra durante la stagione primaverile, alcuni hotel a Firenze centro offrono dei pacchetti specifici che offrono sconti a chi decide di soggiornare in città per visitare la mostra Da Kandinsky a Pollock. Un’occasione da non perdere per tutti gli amanti del viaggio e dell’arte!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl