ò

La TREVES BLUES BAND è la band storica del "blues made in Italy".

03/gen/2008 08.00.00 OltrepEAT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Oggi, su segnalazione degli amici del Thunder Road abbiamo
aggiunto sul portale turistico dell'Oltrepò Pavese
(http://www.oltrepeat.com) la serata in oggetto nel
calendario delle manifestazioni dell'Oltrepò Pavese, in
programma per Venerdì 5 Gennaio al Thunder Road di
Codevilla in Oltrepò Pavese.

La TREVES BLUES BAND è la band storica del "blues made in
Italy".
Nata nel 1974 su iniziativa dell' armonicista milanese Fabio
Treves, è stata la prima band italiana a proporre un
genere musicale che sembrava avere radici tanto lontane ma
che era capace di coinvolgere tanto pubblico.
La TBB ha incarnato sino da allora la passione ed il feeling
che sono gli ingredienti base del blues insieme all'amore
per questa musica che è stile di vita, libertà e valori
umani.
Nel 1978 la band si esibisce prima di Charlie Mingus e nel
luglio 1979 è memorabile l'esibizione al Vigorelli di
Milano come supporter di Peter Tosh. Nel 1980 avviene
l'incontro con il grandissimo e compianto chitarrista
americano Mike Bloomfield, con cui la TBB registra un
"live" al Palasport di Torino. Nel 1988 Treves e la sua
band fanno da supporter nei tour italiani del grande
armonicista chicagoano James Cotton, dell' indimenticabile
Stevie Ray Vaughan e del pittoresco Little Steven della E
Street Band.
Nel 1988 Treves corona il suo più grande sogno: conoscere
e suonare con il suo mito Frank Zappa. Zappa (che cita Fabio
nella sua autobiografia ufficiale definendolo "un
anarchico") lo invita a suonare insieme a lui nei concerti
di Milano e Genova: un'esperienza incredibile.
Sempre nel 1988 c'è la registrazione di un bellissimo
album dal titolo "Sunday's blues",ricco di ospiti
illustri come Chuck Leavell,Pick Withers e Dave Kelly.
Un altro disco che ci piace ricordare è il Live del 1992
con il bluesman texano Cooper Terry, con cui Fabio ha dato
vita per anni ad un fortunato sodalizio musicale.
Un altro momento saliente della storia della TBB è la
partecipazione nel 1992 al "Beale Street Music Festival" di
Memphis (Tennessee) dove, unica band europea presente,si
esibisce per tre sere condividendo il palco con leggende del
blues come Buddy Guy,Johnny Winter,Kim Wilson,Koko Taylor,Al
Green,Lonnie Brooks e James Cotton.
Nel 1999 la TREVES BLUES BAND incide per la Red&Black
Records il CD "JEEPSTER", che dà il titolo all'omonimo
fortunato tour della band.
Nel 2001 esce "BLUES AGAIN", undicesimo lavoro discografico,
prodotto artisticamente dal chitarrista genovese Paolo
Bonfanti.
Ma Fabio Treves ha al suo attivo tantissime altre
collaborazioni con vere e proprie leggende del blues, con
cui ha suonato nel corso della sua carriera: Sunnyland Slim,
Johnny Shines, Homesick James,Willie Mabon,Billy Branch,
Dave Kelly, Paul Jones, Alexis Korner, Bob Margolin, Sam
Lay, Louisiana Red, Pat Grover, Gordon Smith,Son Seals,
Eddie Boyd.
Il baffuto armonicista ha collaborato anche con molti
musicisti italiani suonando nei loro dischi. Ne citiamo
alcuni: Branduardi, Bertoli, Grignani, Finardi, Panceri,
Baccini, Conte, Mina, Graziani, Ferradini, Cocciante.
Numerose sono le trasmissioni televisive alle quali la
TREVES BLUES BAND ha partecipato nel corso degli anni, da
"L'altra domenica" a DOC a "Quelli della notte" (storici
programmi di Renzo Arbore), da "Segnali di fumo" di
Videomusic a "Showcase"a "Good vibrations" e "Crossroads"
(di cui esegue la sigla) su Tele+. E' di Treves anche la
sigla "Fuorigiri" dell'omonimo programma di Rai Radio 2.
Fabio Treves è anche l'apprezzato conduttore di due
trasmissioni blues: "Blues Express" su ROCK FM e "Life in
blues" su LIFEGATE Radio.
La collaudata formazione della band è da anni la seguente:
FABIO TREVES - armonica e voce
ALE KID GARIAZZO - chitarra e voce
TINO CAPPELLETTI - basso
MASSIMO SERRA - batteria
Con questi musicisti Fabio Treves ha inciso il suo ultimo CD
dal titolo "BLUESFRIENDS", uscito nel maggio 2004, che
vede la partecipazione di alcuni prestigiosi ospiti.
Oltre a Paolo Bonfanti,l'amico chitarrista genovese che è
anche il produttore artistico del disco,nel CD compaiono
infatti anche CHUCK LEAVELL,leggenda degli Almann Brothers e
tastierista di Clapton e dei Rolling Stones,WILLY DE VILLE,
ROY ROGERS,apprezzato virtuoso di chitarra slide,produttore
di molti famosi artisti americani, JOHN POPPER,armonicista
leader dei Blues Traveler,LINDA GAIL LEWIS,pianista cantante
sorella del mitico Jerry Lee e collaboratrice di Van
Morrison ed infine MIKE BLOOMFIELD,indimenticato
chitarrista,in un prezioso e inedito documento storico del
1980 che lo vede al piano e voce accompagnato da Fabio
all'armonica.
Nel CD ci sono brani nuovi scritti dallo stesso Treves,da
Gariazzo,da Bonfanti,oltre a un pezzo di Roy Rogers e ad
alcuni storici blues.
Il titolo è la sintesi del Treves-pensiero,semplicemente
amici del blues,di chi ha voluto suonarlo,di chi lo ha
amato,di chi ancora con tenacia e passione lo diffonde,con
la voglia di sentirsi parte di una musica bellissima e
intramontabile!.



Ingresso Euro 10.00

01:00 Dj Fabiano - ingresso Euro 3,00

Giuseppe Moglia
OltrepEAT, l'Oltrepò Pavese oltre il luogo comune....
postmaster@oltrepeat.com
Mobile 3385657396


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl