NEL TERRITORIO DEL PASSO RESIA E' TEMPO DI TRANSUMANZA

04/ago/2008 17.30.00 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alto Adige. Nei paesidell’Alta Val Venosta è tempo di transumanza.
NELTERRITORIO DEL PASSO RESIA L’AUTUNNO ÈIN MALGA
Inoccasione del rientro dall’alpeggio l’Associazione Turistica PassoResia presenta una serie di iniziative culturali e gastronomiche.

Speciale formulasoggiorno comprensiva di 7 pernottamenti a partire da 229,00 euro apersona, a seconda della struttura ricettiva scelta.


Ilperiodo più suggestivo per il Passo Resia? Settembre, quando ilbestiame lascia l’alpeggio dove ha trascorso l’estate e torna nellavalle. È la transumanza, una tradizione che si ripete ogni annocon l’arrivo dell’autunno. Le vie centrali di Vallelunga e Resiain Alta Val Venosta, e delle vicine cittadine austriache Nauders ePfunds, si riempiono di una lunga processione di centinaia dimucche e pecore che, addobbate a festa per l’occasione, vengonoguidate dai pastori e dai loro cani verso i recinti ancora vuoti. Legrida dei pastori, i campanacci degli animali, i canti tradizionalianimano la scena e regalano alla gente che assiste allo spettacolo ilsapore della tradizione montana.
Inoccasione di questo grande appuntamento l’Associazione TuristicaPasso Resia organizza Autunno in malga, unakermesse di iniziative culturali e gastronomiche, pensate per gliabitanti del posto e per i vacanzieri.

Le date da segnare – Ad aprire lasfilata sabato 6 settembre è Vallelunga con il rientrodall’alpeggio di più di 1100 pecore, sabato 13 settembre è lavolta di Resia, che accoglierà il bestiame con una festa di paese, conmusica e prodotti tipici. E poi via via fino a fine settembre sisusseguono i passaggi degli animali per le vie di Laudes, Slingia enelle vicine località austriache di Pfunds, Ried, Kaunerberg e Nauders.
Moltesono le iniziative collaterali organizzate per l’occasionedall’Associazione Turistica Passo Resia, tra cui la gita incarrozza trainata da cavalli a San Valentino e Resia, la visita alMuseo di Curon e al campanile sommerso nel lago di Resia, la visitaguidata alla diga di San Valentino e al Castel Coira di Sluderno, allacittadina di Glorenza e al monastero Monte Maria di Burgusio.

In mostra i bidoni del latte– Non sarà difficile in questi giorni notare tra le vie dei paesi delPasso Resia, vicino ai negozi, ai ristoranti e agli hotel, i classicibidoni del latte trasformati in opere d’arte. Simbolo di Autunnoin malga è infatti proprio il bidone del latte, ilcontenitore che serve ai pastori per trasportare il latte appena muntoal caseificio, un oggetto semplice di uso quotidiano, che riporta alsignificato vero delle piccole cose. Le singolari opere sono staterealizzate per l’occasione da artisti e sono più di 60, di varia foggiae materiale.

Olimpiadi…gastronomiche - Come ogni anno,lo scorso ottobre, a Galtür si sono tenute le originali Olimpiadidel formaggio che hanno visto la partecipazione di 165 formaggi di12 categorie e di diverse nazioni. La novità è che quest’anno per lacategoria “formaggio a pasta dura oltre il 45%” è stataassegnata la medaglia d’oro alla malga di Curon, lamedaglia d’argento alla malga di Melago e la medaglia dibronzo a Laudes e a Bruggeralm. La Val Venosta si ècosì distinta e conferma l’alta qualità dei suoi prodotti.
Leccornieche si potranno acquistare direttamente nelle malghe e degustarenaturalmente nei ristoranti e hotel della zona che aderiscono alprogramma “Culinarium” offerto in occasione della transumanza(menu  da euro 19,00 a persona, bevande escluse). Tra le specialità:zuppa venostana (pane nero e panna), zuppa d’orzo, piatto del contadino(patate, carne e verdura), canederli, agnello arrosto, frittata delcontadino (uova, speck, pomodoro e cipolla), salumi affumicati allavenostana (speck, salsicce, carne salata), strudel di mele, frittelledi mele con gelato e latteneve venostano (dolce a base di pane bianco,grappa, uvetta e panna).

Proposta Autunno in malga –In occasione della transumanza, l’Associazione Turistica Passo Resiapropone il pacchetto “Autunno in malga”, valido dall’1 al23 settembre 2008 e comprensivo di 7 giorni di pernottamento,aperitivo di benvenuto, un’escursione in malga, una gita in carrozza oun giro in battello sul lago di Resia, uno spuntino tipico della valle,una cena del programma “Culinarium”, una degustazione di formaggi, enaturalmente la partecipazione a un rientro del bestiame. Il costodell’offerta varia a seconda della struttura ricettiva scelta: inappartamento da euro 429,00 per 2 persone, in camera privata ogarni con prima colazione da euro 229,00 a persona, in hotel***con trattamento mezza pensione euro 399,00 a persona. Perinfo e prenotazioni: AssociazioneTuristica Passo Resia, tel. 0473.737092, www.passoresia.it-info@passoresia.it.


UfficioStampa: Studio Eidos di Sabrina Talarico, tel. 049.8910709www.studioeidos.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl