TEGOLE NATALIZIE E ZERBINI PERSONALIZZATI TRA I CORSI DEL VILLAGGIO DI NATALE

Dal portico dei Presepi, attraverso la Torre d'entrata, si giunge nel cuore del Villaggio di Natale: il centro storico.

07/nov/2008 16.46.00 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Bussolengo (Vr). Spettacoli, animazioni e corsi creativi: è ricco il calendario di appuntamenti del Flover.
TEGOLE NATALIZIE E ZERBINI PERSONALIZZATI
TRA I CORSI DEL VILLAGGIO DI NATALE

I bambini imparano a giocare con i mattoncini dell’happy mais, il materiale completamente ecologico e biodegradabile.

Prodotti tipici da degustare e acquistare nella Piazzetta dei sapori, pranzo tutti i giorni nel Ristorante Self Service.


Una porta ad arco in stile medievale apre il mondo incantato del Villaggio di Natale Flover di Bussolengo (VR). Una volta oltrepassata, il sogno ha inizio e non si vorrebbe più tornare alla realtà! Ad accogliere il visitatore e a introdurlo nell’atmosfera del Natale ci pensa il Grande Presepe con la rappresentazione della natività a grandezza naturale. Dal portico dei Presepi, attraverso la Torre d’entrata, si giunge nel cuore del Villaggio di Natale: il centro storico. Qui si trova la chiesetta, che infonde le note delle melodie natalizie, e la nuova casa di Babbo Natale, dove il buon vecchietto è intento a riempire la slitta di doni. E poi ancora: la porta dei sogni, il Palazzo dei vetri, il Mercatino della tradizione, il Giardino d’inverno, e tutte le altre magiche sorprese del Villaggio di Natale Flover. E tra un’ambientazione e l’altra, una sosta alla Piazzetta degli spettacoli, per lasciarsi coinvolgere dalle fantastiche animazioni, e una alla Piazzetta dei sapori, per trovare ristoro nelle specialità locali.

Il Villaggio della creatività per i grandi - È ricco anche quest’anno il calendario di appuntamenti per grandi e piccini. Dedicato agli adulti che vogliono cimentarsi con decoupage e pittura, il Villaggio della creatività presenta utili corsi per imparare ad esempio a realizzare simpatici bigliettini d’auguri e addobbi per la casa. Particolarmente apprezzata è la tegola natalizia che diventa supporto per un piccolo ma intimo presepe, da appendere o da usare come centro tavola. Ma la novità di quest’anno è senza dubbio lo zerbino da mettere davanti alla porta d’ingresso, colorato con le tinte del Natale o a seconda del proprio gusto, oppure intonato allo stile e all’arredamento di casa, in ogni caso uno zerbino personalizzato e unico!
I corsi proseguono fino al 21 dicembre, si tengono il sabato o la domenica e durano dalle 2 alle 3 ore. Il costo, comprensivo di materiale, varia dai 12 ai 18 euro. (Iscrizione e versamento quota alla cassa centrale, per il calendario e ulteriori dettagli è a disposizione il sito www.flover.it nella sezione “eventi”).

Corsi e spettacoli per i più piccoli - Anche i piccoli ospiti hanno il loro Villaggio creativo. Angioletti in lana cotta e animaletti rivestiti, palline e stelle natalizie da appendere all’albero di Natale: sono solo alcune delle idee che i bambini potranno realizzare al Flover. Anche in questo caso i corsi proseguono fino al 21 dicembre, durano circa 2 ore, i giorni dedicati sono: il giovedì e in qualche caso la domenica. Il costo, comprensivo di materiale, è di 5 euro (iscrizione e versamento quota alla cassa centrale, anche in questo caso maggiori informazioni su www.flover.it).
Ma il mondo dei bambini non finisce qui. Ogni giorno infatti è caratterizzato da uno spettacolo diverso o un’animazione coinvolgente: l’incontro con Babbo Natale, la presentazione degli artigiani, la favola del Villaggio, i biscotti dell’avvento con Frau Hilde. Da non perdere il giovedì pomeriggio l’appuntamento con l’happy mais, gioco ecologico  completamente biodegradabile e colorato con colori alimentari atossici. È sufficiente inumidire i mattoncini per farli stare insieme e realizzare così tantissime forme tridimensionali. Infine tra le novità: la Xmas Baby Dance, per ballare con le canzoni di Natale, e Il sogno di Natale, la sorpresa ispirata al filo conduttore di quest’anno, i sogni. (Il calendario completo si trova nel sito www.flover.it nella sezione “eventi”).

Il punto di ristoro per i buongustai – La mattina c’è uno spettacolo che il bimbo non vuole assolutamente perdere? E il pomeriggio l’indispensabile corso per il papà? La soluzione per cogliere entrambe le opportunità è semplice: si pranza all’interno del Villaggio di Natale. Il Ristorante Self Service, nella Piazzetta dei sapori, presenta comodi tavoli in stile tirolese dove è possibile pranzare in tranquillità, tutti i giorni escluso il lunedì.
La stessa piazzetta ospita una vetrina di prodotti tipici e specialità veronesi. Il riso vialone nano, specialità con il radicchio rosso di Verona, l’olio del Lago di Garda, i formaggi della Lessinia, i vini Doc come il Bardolino e il Custoza, e il mandorlato di Cologna Veneta, queste e molte altre sono le leccornie da degustare e acquistare. Non manca poi il Flover Cafè e il chiosco all’esterno.

Informazioni tecnicheSede: il Villaggio di Natale Flover si trova a Bussolengo (VR), in via Pastrengo 16. Apertura: il villaggio è aperto fino all’11 gennaio 2009. Unico giorno di chiusura il 25 dicembre 2008. Orari: il lunedì è aperto solo il pomeriggio dalle 15 alle 19.30, mentre dal martedì alla domenica, compresi i festivi, orario continuato dalle 9 alle 19.30. Biglietto d’ingresso: solo nei giorni di sabato e domenica per il periodo 15/11-14/12/08 verrà chiesto un biglietto d’ingresso del costo di 1 euro, in parte devoluto all’ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico) di Verona. Prenotazioni solo per gruppi oltre le 25 persone: tel. 045 6770100, comunicazione@flover.it. Info: tel. 045 6704141, www.flover.it, www.ilvillaggiodinatale.it.


Ufficio Stampa: Studio Eidos di Sabrina Talarico, tel. 049.8910709, www.studioeidos.it 



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl