A OBEREGGEN NEVE "CERTIFICATA"

A OBEREGGEN NEVE "CERTIFICATA" La neve programmata dello Ski Center Latemar fa guadagnare a Obereggen il premio per le piste meglio preparate dell'intero arco alpino.

20/nov/2008 12.47.59 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alto Adige. Il Consorzio Turistico Rosengarten-Latemar presenta la stagione invernale 2008/09.
A OBEREGGEN NEVE “CERTIFICATA”
La neve programmata dello Ski Center Latemar fa guadagnare a Obereggen il premio per le piste meglio preparate dell’intero arco alpino.

Conferito a Josef Gummerer, responsabile per l’innevamento degli impianti di Obereggen, il titolo di „Maestro d’innevamento dell’anno“.


Lo sapevate che il fiocco di neve ha una struttura esagonale e che i primi a scoprirlo furono i cinesi nel II secolo a.C? E che ogni fiocco di neve è composto da una moltitudine di minuscoli cristalli di ghiaccio? E che è quasi impossibile che due cristalli siano uguali? Neve soffice, geometrica, farinosa. Neve bianca, giocosa, fascinosa.
Se la neve naturale è quanto di meglio uno sportivo possa chiedere, è anche vero che oggi esistono impianti di innevamento tecnico (artificiale) in grado di produrre una neve non solo uguale a quella naturale, ma persino migliore.  L’importante è usare le più moderne e affidabili (anche se costose) tecnologie, che rispettano le risorse naturali e lavorano con le corrette condizioni di temperature marginali.
Lo ha capito il comprensorio sciistico di Obereggen nello Ski Center Latemar, che ha deciso di garantire le migliori condizioni di neve sulle piste affidando l’incarico a una delle più prestigiose ditte internazionali, la TechnoAlpin, che vanta ben 600 clienti in 33 paesi del mondo. Scelta che è valsa la certificazione Iso 14001 e il prestigioso premio “Sigillo di qualità delle piste in ORO”.
La neve programmata di Obereggen ha ottenuto una serie di riconoscimenti grazie alla sua consistenza, considerata addirittura migliore rispetto a quella naturale: soffice e compatta, con una struttura granulosa molto simile a quella della neve vecchia, che attutisce le cadute, non si scioglie e quindi non si trasforma mai in una pericolosa lastra di ghiaccio.
In questo modo il comprensorio sciistico di Obereggen, già baciato da condizioni geografiche, morfologiche e orografiche ottimali, è in grado di garantire neve sicura e di ottima qualità per l’intera stagione invernale.

La “neve compatta” di Obereggen - Per la produzione di neve compatta, non v’è maestro migliore della natura. Dal punto di vista chimico, la neve “artificiale” è costituita dai medesimi ingredienti che compongono la neve naturale: nient’altro che acqua allo stato solido. Non ci sono miscele con altre sostanze o aggiunta di additivi come refrigeranti a base di ammoniaca o altri prodotti: nella neve compatta di Obereggen non vi è nulla di tutto questo. Il segreto si nasconde nel giusto dosaggio della quantità e temperatura dell’acqua rispetto alla temperatura esterna e al tasso di umidità presente nell’aria. La neve compatta non ha i tipici cristalli di neve, contraddistinguendosi per un tenore molto più basso di aria e una struttura granulosa molto simile a quella della neve vecchia, da cui il nome di neve compatta. Si presenta dunque con una consistenza decisamente maggiore. La presenza di una coltre di neve compatta è importante anche nella protezione del fondo erboso. Gli avallamenti ben innevati resistono molto meglio di quelli coperti da un sottile strato di neve naturale all’aggressione di sci e mezzi battipista.
Era il 1982 quando vennero acquistati a Obereggen i primi sparaneve. Oggi sono ben 125 i cannoni in funzione sugli impianti dello Ski Center Latemar con una copertura del 100% delle piste. A completare il sistema, un fitto reticolo di 36,8 km di condotte, ramificate dai 1550 ai 2200 metri di altitudine e alimentate con 90.000 metri cubi di riserve d’acqua, per garantire ogni giorno agli sciatori piste impeccabili, coperte da uno strato compatto di neve bianca.

Le piste migliori dell’intero arco alpino - Secondo il test internazionale effettuato da „Skiarea-Test“, Obereggen ha le piste meglio preparate nell’interno arco alpino, il migliore sistema d’innevamento  e persino il „Maestro d’innevamento dell’anno“. Obereggen ha ottenuto voti eccellenti nell’ultimo Skiarea-Test, che è diventato un importante parametro per la qualità di piste e impianti nel turismo invernale europeo. Sono tre i premi assegnati al direttore e ai suoi collaboratori della società impianti di Obereggen, in occasione della fiera internazionale per gli sport invernali „Alpitec/Prowinter“ tenutasi a Aprile 2008 a Bolzano. Nella categoria preparazione, cura e sicurezza sulle piste, Obereggen ha ottenuto - come unica località delle 26 prese in esame, durante la stagione 2007/2008 - il punteggio più alto e il „Sigillo di Qualità d’oro“. Insieme ad altre sei località alpine, a Obereggen è stato assegnato il premio per il “migliore sistema d’innevamento”. Infine il premio personale di „Maestro d’innevamento dell’anno“ è stato conferito al responsabile Josef Gummerer.
Questi premi sono una garanzia dell’ottima sciabilità nel comprensorio Ski Center Latemar, e una riconferma dei premi ricevuti in passato. Nel 2007 Obereggen ha vinto il premio “ADAC SkiGuide” (importante guida tedesca per lo sci alpino) per la diversificata offerta turistico-sportiva. Sempre nel 2007 a Obereggen è andato il riconoscimento nelle categorie “Ski”, “Famiglia” e “Snowboard”, da Skigebiete www.skigebiete-test.de. E nel 2006 il premio “Best Grooming”, per la migliore preparazione delle piste, assegnato da Skiresort Service International www.skiresort.de.

“Prima Neve” a Obereggen – Il Consorzio Turistico Rosengarten-Latemar propone l’offerta Prima Neve, valida dal 29 novembre al 23 dicembre 2008. La proposta prevede 4 giorni di soggiorno e skipass al prezzo di 3; scuola di sci e noleggio attrezzatura a prezzi speciali. Il costo per un hotel *** è a partire da 226,00 euro a persona, mentre per un hotel **** il prezzo base sale a 370,00 euro a persona. Chi prenota soggiorno e skipass per 8 giorni ne paga solo 6.
Info e prenotazioni: Consorzio Turistico Rosengarten-Latemar, tel. 0471 610310 www.rosengarten-latemar.com, info@rosengarten-latemar.com.
 
Ufficio Stampa: Studio Eidos di Sabrina Talarico, tel. 049.8910709 www.studioeidos.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl