PER INIZIARE L'ESTATE: ESCURSIONE ALLE TRE CIME

21/apr/2009 13.32.58 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Consorzio Turistico Alta Pusteria invita a riscoprire il piacere di camminare in montagna.
PER INIZIARE L’ESTATE: ESCURSIONE ALLE TRE CIME
Giugno 2009: mese dedicato alle escursioni.

Agevolazioni con le “card” del Consorzio.


Sono forse le cime più conosciute e famose delle Dolomiti: le Tre Cime di Lavaredo, una vera meraviglia naturale. Si ergono maestose e armoniose, ben distinte tra loro ma chiaramente indivisibili, con le loro forme caratteristiche e i colori che cambiano ad ogni ora del giorno. Al centro la Cima Grande raggiunge i 2.999 metri e rappresenta ancora oggi una sfida impegnativa per gli alpinisti estremi, affianco la Cima Ovest con i suoi 2.973 metri e la Cima Piccola, 2.857 metri, nota nel mondo dell’alpinismo per il suo “Spigolo Giallo”.
Ma il territorio delle Tre Cime ben si presta anche a chi preferisce camminate meno impegnative, grazie a vie ferrate e sentieri escursionistici di vario grado di difficoltà, adatti anche alle famiglie.
Numerose proposte in questo senso vengono dal Consorzio Turistico Alta Pusteria, concentrate in particolare nei mesi di maggio e giugno, quando il sole comincia a farsi sentire anche in montagna risvegliando definitivamente la natura dal lungo inverno.

Escursioni sul fronte dolomitico - Da non perdere per gli appassionati di escursionismo è il pacchetto Fronte dolomitico a fior di pelle, valido per il periodo 6-13/06/2009. L’offerta comprende ben 3 escursioni guidate alla scoperta di: Lagazuoi, Tre Cime di Lavaredo e Monte Piano.
Nella prima, dal Passo Falzarego si sale in seggiovia al Lagazuoi (2792 m), un castello di roccia, si scende con la guida alpina attraverso la galleria (ca. 2 ore, con attrezzatura), e si visita il museo all’aperto. Per la seconda escursione si parte dal Rifugio Auronzo, si supera una lieve ferrata e si arriva alla forcella “Gamsscharte” dove i più allenati hanno la possibilità di scalare il Monte Paterno (tempo previsto: ca. 4-5 ore). Infine con l’ultima escursione si sale lungo il “Sentiero dei Pionieri” dal Lago di Landro (tempo previsto circa 4 ore), si raggiunge il Monte Piano (2350 m) e si visita un interessante museo storico vicino al Rifugio Angelo Bosi. Il valore aggiunto di queste escursioni sta nella presenza della guida alpina del posto che sa valorizzare i sentieri dal punto di vista naturalistico e anche storico. Fra il 1915 e il 1917 le vette delle Dolomiti costituirono infatti il fronte di guerra, è qui che l’occhio esperto può far notare evidenti tracce rimaste da allora, come trincee e gallerie scavate nella roccia.
Il costo per 7 pernottamenti in mezza pensione, con sistemazione in albergo 4 stelle è a partire da 549,00 euro a persona, in albergo 3 stelle da 430,00 euro a persona.

Settimane Dolomiti Alpin - Altra iniziativa pensata per gli amanti di passeggiate è quella prevista per il periodo 30/05-20/06/2009: le Settimane Dolomiti Alpin. In questo caso le escursioni sono ben 5, sempre guidate, di intera o mezza giornata, e indicate per tutti, dal momento che c’è anche la possibilità di usufruire di una salita in seggiovia. Comprese nel pacchetto anche la Mobilcard, per utilizzare liberamente il trasporto pubblico, e la Dolomiti Alpin Card, per usufruire di sconti su cartine e libri escursionistici presso l' Associazione Turistica locale.
Il costo per 7 pernottamenti in mezza pensione, con sistemazione in albergo 4 stelle è a partire da 434,00 euro a persona, in albergo 3 stelle da 277,00 euro a persona.

Tutti i servizi della Tre Cime Card - Per tutta l’estate, dal 30 maggio al 4 ottobre 2009, per chi sceglie la vacanza in uno dei comuni dell’Alta Pusteria: Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies, c’è la possibilità di acquistare la Tre Cime Card. Con la card si possono utilizzare gli impianti di risalita, i pullman di linea e i treni, visitare i musei e usufruire degli impianti sportivi. La “card” è valida 7 giorni e costa 42 euro (+ 3 euro di cauzione). È gratuita per bambini fino a 6 anni se i genitori sono in possesso della card, mentre per bambini da 6 a 15 anni è prevista la riduzione del 50 %.
Info: Consorzio Turistico Alta Pusteria, tel. 0474.913156, www.altapusteria.info


Ufficio Stampa Studio Eidos di Sabrina Talarico, tel. 049.8910709 www.studioeidos.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl