IL CALDO ABBRACCIO DELLA LANA

IL CALDO ABBRACCIO DELLA LANA Non solo piscine: sauna finlandese, bagno di vapore, bagno aromi, sanarium e sala della neve compongono l'area Pools & Sauna.

28/ott/2009 15.22.09 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alto Adige. Terme e Castelli: inizia così la stagione invernale di Merano.
IL CALDO ABBRACCIO DELLA LANA
Non solo piscine: sauna finlandese, bagno di vapore, bagno aromi, sanarium e sala della neve compongono l’area Pools & Sauna.

L’inverno si avvicina e cresce la voglia di circondarsi di calore e morbidezza, di coccolarsi nel soffice tepore che proviene dai tessuti naturali. Per questo il Centro Spa & Vital delle Terme Merano propone bagni benessere nella lana di pecora, un’emozione tutta da vivere. Inoltre per i più freddolosi è a disposizione l’area dedicata alle saune, per il relax tra i caldi vapori.
Numerose le proposte di soggiorno, prenotabili comodamente dal sito delle Terme, che coniugano benessere e cultura.

Il bagno nella lana di pecora della Val d’Ultimo – Tessuto caldo per eccellenza, la lana, soprattutto quella di pecora, trattiene il calore corporeo, dà la sensazione di un tepore avvolgente e un senso di protezione. Conosciuto già da molti anni in Alto Adige, il bagno nella lana è utilizzato da tempo dai contadini del posto per le sue proprietà benefiche. Le fibre proteiche infatti presentano un elevato contenuto di zolfo dall’effetto tranquillizzante, lenitivo e termoregolatore, adatto a stimolare la microcircolazione, rafforzare il sistema immunitario e attenuare infiammazioni articolari e dolori cronici.
Il Bagno altoatesino nella lana di pecora della Val d’Ultimo avviene senz’acqua: la morbida lana, disposta in una vasca di legno, agisce direttamente sulla pelle (20 minuti circa, 29 euro).

Tra i caldi vapori delle saune – Relax allo stato puro è anche immergersi nel vapore, respirare le essenze aromatiche che riempiono l’aria, sentire il calore che penetra nella pelle e che pervade tutto il corpo. È ciò che si vive nel reparto saune delle Terme Merano, dove ciascuna tipologia di sauna conferisce all’organismo, oltre a benessere e relax, diversi effetti benefici.
Con temperatura di 60 gradi e umidità al 40-45%, il Sanarium, o Biosauna, aiuta a rinforzare l’apparato circolatorio, normalizza i valori della pressione, stimola la circolazione, calma i dolori di arti e articolazioni. Il Bagno aromi invece è da preferire per una purificazione profonda della pelle e delle vie respiratorie, inoltre stimola il metabolismo, scioglie le contratture muscolari e rinforza il sistema immunitario; la temperatura oscilla tra i 40-50°C, l’umidità tra il 70-80%. Indicato soprattutto per la cura di tosse e raffreddore, è il Bagno vapore, che si presenta con una temperatura che oscilla tra i 40-50 gradi e umidità pari al 100%. Assolutamente più calda è la Sauna finlandese, dove la temperatura va dai 90 ai 100 gradi, l’umidità dal 10 al 30%, ideale per purificare il corpo dalle tossine, rinforzare il sistema immunitario, il cuore e la circolazione.
Fuori dal coro è la Sala della neve, dove la temperatura raggiunge i 12 gradi sotto zero. Il pavimento e le pareti sono interamente ricoperte di neve che ossigena l’aria e provoca il lento raffreddamento del corpo e delle vie respiratorie.

Tra Terme e Castelli – La vacanza di relax nell’oasi di benessere delle Terme Merano può diventare la giusta occasione per dedicarsi alla scoperta del territorio. A questo proposito, alcune delle strutture partner delle Terme propongono di abbinare all’ingresso alle Terme anche una visita ai castelli, patrimoni di storia e cultura del meranese. 
È il caso ad esempio del Garni Aster*** che dal 29 novembre al 18 dicembre 2009 organizza il pacchetto Wellness & Shopping. L’offerta comprende 3 pernottamenti con prima colazione, un’entrata giornaliera alle Terme, una visita guidata con degustazione al Museo del vino di Castello Rametz, una “Sleep and Shop Card” che dà diritto a uno sconto del 10 % in ben 24 negozi di Merano. Il tutto a partire da 162,00 euro a persona.
Altra opportunità viene dall’Hotel Elisabeth*** che propone il pacchetto Terme e castelli, valido dal 27 novembre al 21 dicembre 2009. 3 pernottamenti, un’entrata giornaliera alle Terme e una visita al Castello Principesco, pied à terre degli Asburgo nel XV e XVI secolo. Prezzo di partenza: 185,00 euro a persona.
 
Info: Terme Merano, www.termemerano.it, tel. 0473.252000.


Ufficio Stampa Studio Eidos di Sabrina Talarico, tel. 049.8910709 www.studioeidos.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl