INVERNO TECNOLOGICO AL GARNI DEL SOGNO

01/dic/2009 16.13.17 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Madonna di Campiglio (TN). Lo sport invernale, affiancato da strumenti innovativi e all’avanguardia, diventa “professionale”.
INVERNO TECNOLOGICO AL GARNI DEL SOGNO
Sci con il satellite, preallenamento con Skier’s Edge e recupero delle forze con BioDream.

Pacchetti Soggiorno+Skipass per tutta la stagione invernale, 6 notti a partire da 385 euro.



Che cosa desidera uno sportivo da una vacanza invernale in montagna? Le piste vicinissime all’hotel, gli ultimi modelli di sci da provare, bei sentieri da percorrere con le ciaspole, magari tutto programmabile mediante un sofisticato software. E una volta in hotel, trovare a disposizione una macchina innovativa con cui allenarsi per migliorare le proprie prestazioni e un centro benessere per ricaricarsi. Tutto questo, e ancora di più, è l’offerta dell’Hotel Garni del Sogno****S di Madonna di Campiglio (TN).

Allenarsi con lo Skier’s Edge – La vacanza dello sportivo inizia in palestra, naturalmente dopo un buon riposo in una delle suite del Garni del Sogno e una ricca colazione. Oltre ai normali attrezzi fitness, una vera novità attende gli appassionati di sci: lo Skier’s Edge. Si tratta di una macchina innovativa che viene utilizzata da molti atleti per migliorare stile e prestazione sciistica. L’utilizzo dell’attrezzo è assolutamente gratuito e avviene in presenza di un esperto, per molti questa sarà infatti la prima occasione per conoscere questa macchina, non essendo così diffusa. A conferma del fatto che il Garni del Sogno è all’avanguardia nelle tecnologie, come dimostra anche il BioDream, la “macchina della gioia” utilizzata nel centro benessere, e il software “Piste da sci in GPS”.

Scegliere le piste con il GPS - “Piste da sci in GPS” è un navigatore satellitare, una sorta di palmare a disposizione gratuita dei clienti che lo vorranno testare, il primo e ad oggi l’unico sistema integrato che permette di scegliere le piste da sci e i percorsi più adatti a seconda di capacità e preferenze, di programmare la giornata in base alle condizioni e previsioni meteo, di essere sempre informati sulla storia, usi e costumi, leggende e manifestazioni in Madonna di Campiglio e Val Rendena.

Tour con l’ultimo modello di sci – Dopo l’allenamento con lo Skier’s Edge e dopo aver programmato il palmare, si è pronti per affrontare le piste. Si può uscire dall’hotel già con gli sci ai piedi, visto che a 25 metri si trovano gli impianti dello Spinale, e affidarsi all’esperto titolare Domenico Schiavon per un tour con prova degli sci Rossignol modello 2010, alla scoperta dell’area sciistica di Campiglio.
Sono ben 57 gli impianti di risalita, 150 chilometri di piste di diverso livello, 40 chilometri di anelli per il fondo. Tra le novità di quest’anno anche la nuova pista Patascoss, 550 metri che portano dritti al paese.
Per chi preferisce le ciaspole, sono numerosi i sentieri da percorrere in mezzo alla neve, per raggiungere panorami suggestivi e immacolati come quello dei laghi gelati e della Baita del Sogno.

Soggiorno e skipass fino a fine inverno - Tutte queste possibilità rientrano nel pacchetto “Morbido manto di neve”, valido dal 7 al 14 febbraio 2010, e sono da richiedere al momento della prenotazione. L’offerta comprende il soggiorno in suite o stanza deluxe con prima colazione e skipass Madonna di Campiglio per tutta la durata del soggiorno, aperitivo di benvenuto, alloggio gratuito per i bambini soto gli 8 anni. Formule di 7 notti a partire da 620 euro a persona, 6 notti da 595 euro, 5 notti da 520 euro a persona.
L’abbinamento soggiorno+skipass si ritrova fino a fine inverno, con i pacchetti “Sci, sole ed abbronzatura”, dal 14 al 21 marzo 2010 (6 notti a partire da 560 euro a persona), “Freeski & Snowboard”, dal 20 al 28 marzo 2010 (6 notti a partire da 430 euro a persona), “Neve primaverile”, dal 10 al 24 aprile 2010 (6 notti a partire da 385 euro a persona).
Tutti i soggiorni naturalmente danno diritto all’accesso libero all’Oasi di Sogno, l’esclusivo centro benessere del Garni del Sogno. 

Recuperare le forze con il BioDream - Il pezzo forte del centro benessere Oasi di Sogno è sicuramente il BioDream, detta anche la macchina della gioia. È un sistema integrato, biosincronizzato con il proprio battito cardiaco, che attua una straordinaria sinergia tra luceterapia, cromoterapia, ipertermia sistemica ad infrarossi, musicoterapia e massaggio pneumatico dolce. Il BioDream consente trattamenti estetici e fisici, tra questi, particolarmente indicato dopo una giornata sugli sci è ad esempio il “Recupero veloce da stanchezza fisica”, oppure ancora più efficace il “Recupero veloce per sportivi dopo competizioni o attività intensa”, che accelera l’eliminazione di acido lattico e riduce i conseguenti dolori muscolari.

Info: Hotel Garni del Sogno****S - Via Spinale 37, Madonna di Campiglio (TN) - tel. 0465 441033 - info@garnidelsogno.it - www.garnidelsogno.it


Altre proposte di soggiorno a Madonna di Campiglio – La nota località turistica offre numerose possibilità di soggiorno, tra cui segnaliamo il Biohotel Hermitage****, elegante struttura immersa nello scenario naturale della Valle Rendena. Nella stagione invernale il costo per una notte in camera doppia classic con trattamento di mezza pensione va da 100 a 185 euro a persona a seconda del periodo. (Info: tel. 0465 441558, www.chalethermitage.com).


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl