Comunicato diocesi San Marco Scalea

12/dic/2009 18.07.41 Studio Stier Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa
 
Il Vescovo di San Marco Argentano – Scalea e i Parroci del comune di San Marco Argentano, apprendono con dispiacere dai quotidiani locali e nazionali di oggi (12 dicembre 2009) l’episodio di un docente intollerante verso la presenza del Crocifisso in classe.
Monsignor Domenico Crusco, desidera invitare ad un incontro in episcopio, tramite il dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri «Fermi» di S. Marco Argentano, gli alunni della classe I A, che hanno avuto il coraggio e la coerenza di opporsi ad un atto di intolleranza verso il simbolo della religione cristiana e segno di un’appartenenza culturale dell’intera Nazione.
Quello degli alunni, docenti e genitori, è stato un atteggiamento in linea con il concordato tra Chiesa Cattolica e Stato Italiano. In quell’accordo si riconosce la cultura cattolica come parte integrante e fondamentale del patrimonio storico-culturale del popolo italiano e, ancora, si riconosce alla cultura cattolica una capacità educativa.
Mercoledì 16 dicembre alle ore 18 davanti al Crocifisso della Cattedrale di San Marco Argentano, avrà luogo una veglia di preghiera in riparazione della gratuita offesa alla Persona del Crocifisso. Parteciperanno alla veglia i soci dell’Azione Cattolica diocesana e i giovani della diocesi.
Il Vescovo invita tutti i cristiani e le associazioni ad intervenire alla Veglia di preghiera e di riparazione di Mercoledì 16 dicembre.
 
San Marco Argentano 12 dicembre 2009
 
Il Portavoce del Vescovo
Dott. Umberto Tarsitano
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl