invito/ Carlo Massarini e Carlo Infante incontrano il pubblico sul tema PRESAGI DI NUOVO SECOLO: POP, VIDEOCLIP E WEB 2.0. (Roma, 18 dicembre - via Ostiense, 95 - ore 21.00)

(Roma, 18 dicembre - via Ostiense, 95 - ore 21.00) "conferenza-spettacolo" CARLO MASSARINI E CARLO INFANTE parlano di PRESAGI DI NUOVO SECOLO: POP, VIDEOCLIP E WEB 2.0.

17/dic/2009 16.18.14 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

“conferenza-spettacolo”

 

CARLO MASSARINI E CARLO INFANTE

 

parlano di

 

PRESAGI DI NUOVO SECOLO: POP, VIDEOCLIP E WEB 2.0.

 

CAFFÈ LETTERARIO

Via Ostiense 95 – Roma

VENERDÌ 18 DICEMBRE, ORE 21.00

 

 

 

Venerdì 18 dicembre, alle ore 21.00presso il Caffè Letterario di via Ostiense, Carlo Massarini e Carlo Infante terranno una “conferenza-spettacolo” sulle tendenze che, negli ultimi anni, hanno trasformato la comunicazione visuale.

 

Prendendo spunto dai programmi televisivi di Carlo Massarini e sfogliando le pagine di Dear Mr Fantasy, il suo foto-libro appena pubblicato da Rizzoli, si affronterà un percorso partendo dalla cultura pop degli anni 60, passando attraverso il linguaggio dei videoclip degli anni 80, fino ad arrivare ad analizzare gli scenari del web 2.0. e della comunicazione interattiva.

 

Era il 12 maggio 1981 quando andava in onda la prima puntata di "Mr. Fantasy", il primo programma al mondo di videoclip, un programma cult che ha saputo diffondere la nuova cultura dell’immagine lasciando un segno indimenticato non solo sulla fantasia al potere, ma anche sulla grafica, lo stile, l'ecletticità. Qualche anno più tardi, nel 1986 Carlo Massarini, attento osservatore dei nuovi linguaggi, tornava ad imporsi come pioniere dei tempi con Non Necessariamente, tecno-varietà psichedelico che utilizzando tecniche miste cinematografiche, video e di computer grafica, proiettava il viaggiatore virtuale in scenari digitali a dialogare con personaggi surreali. Un varietà in cui un computer primitivo e una pietra della memoria anticipavano l'idea di Internet di 10 anni.

 

Nel 1995, con “Mediamente”, Carlo Massarini, ha portato la cultura digitale nelle case degli italiani. Focalizzandosi soprattutto sulle conseguenze che il diffondersi delle nuove tecnologie avevano avuto sulla società sono stati affrontati i grandi temi di oggi come l’alfabetizzazione digitale, il commercio elettronico, la realtà virtuale, l’intelligenze connettive, i videogiochi, la libertà di informazione. 

 

La rivoluzione tecnologica degli ultimi anni ha provocato cambiamenti nella società, nella musica e nell’arte. Presagi di nuovo secolo: pop, videoclip e web 2.0 è una riflessione per capire proprio come musica, arte e tecnologia si siano intrecciati a cavallo di un secolo.

 

                                                                           

                      Comunicazione: Daniele Mignardi Promopressagency

06. 32651758 – info@danielemignardi.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl