Moratoria slittata per i mutui. Confronto sempre più necessario per il risparmio. Come?

20/dic/2009 14.03.35 Supermoney Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La moratoria nel settore mutui è slittata. La manovra per sostenere le famiglie in difficoltà grazie alla sospensione della rata del mutuo, è stata posticipata, dal primo di gennaio al primo di febbraio, con scadenza invariata al 31 dicembre 2011.

Il presidente Abi, Corrado Faissola, ha sottolineato come, a seguito degli accordi con le associazioni dei consumatori, siano stati rivisti i termini e le condizioni del piano famiglie a favore di gruppi familiari disagiati. La moratoria dovrebbe riguardare i mutui per l’acquisto dell’abitazione principale con massimo capitale erogato di 150.000 euro. Alcune associazioni dei consumatori sostengono che la cifra sia irrisoria, inoltre gli istituti bancari possono decidere autonomamente di aderirvi sospendendo o la quota capitale o la quota di interessi, si tratta quindi di un accordo su base volontaria. In attesa di avere ulteriori novità sulla moratoria, su chi ne beneficerà e su quali siano le condizioni previste per il rientro delle rate non versate durante l’anno di sospensione, ci si chiede anche se ci sono altri modi per risparmiare. Se si quali? Come si può ridurre la rata del mutuo?

«Le famiglie italiane sono in difficoltà, basti solo pensare al dato sull’occupazione, diminuita nel terzo trimestre di 508mila unità rispetto allo stesso periodo del 2008 (-2,2%), mentre ha perso 120mila unità rispetto al secondo trimestre del 2009. Non sono dati confortanti – afferma Bruno Iambrenghi, Business Development Manager di Supermoney.eu – per questo per risparmiare sul mutuo e sulle rate bisogna confrontare le proposte presenti sul mercato e le relative caratteristiche. Solo grazie ad un confronto approfondito e attento ci si può garantire il risparmio. Bussare alla porta di ciascuna banca per capire quali siano le condizioni offerte per il muto casa o per la sostituzione mutuo o anche per la surroga, implica un notevole dispendio di energia e tempo. In questo caso il web aiuta e permette di confrontare rapidamente i mutui offerti dagli istituti creditizi. Il nostro portale, Supermoney.eu, ad esempio in pochi click e inserendo alcuni semplici parametri indica i mutui più in linea con le esigenze dell’utente, elencando le rate del mutuo più vantaggiose. Nel calcolo dei costi includiamo anche tutte le spese accessoria, come quelle di accensione del mutuo, di istruttoria e di perizia. Consideriamo insomma il Taeg reale, calcolato grazie a complessi algoritmi, proprio perché è importante che i nostri utenti abbiano la chiara percezione di quello che effettivamente e realmente pagheranno per sottoscrivere il mutuo prescelto».

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl