Bolgia (Dalmine Bg) 9/1/10: Dr Lektroluv, 16/01/10 Stephan Bodzin

Bolgia (Dalmine Bg) 9/1/10: Dr Lektroluv, 16/01/10 Stephan Bodzin Bolgia (Dalmine Bg) 9/1/10: Dr Lektroluv, 16/01/10 Stephan Bodzin Bolgia info: 335465818 Www.Bolgia.It A4: Dalmine (Bg) 9/1/10 Dr Lektroluv @ Bolgia (Dalmine) Bg + Monkey Lovers Torna al Bolgia un grande protagonista del mixer, dopo un set memorabile ad inizio stagione.

28/dic/2009 20.38.28 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Bolgia (Dalmine Bg) 9/1/10: Dr Lektroluv, 16/01/10 Stephan Bodzin

Bolgia
info: 335465818 Www.Bolgia.It
A4: Dalmine (Bg)

9/1/10 Dr Lektroluv @ Bolgia (Dalmine) Bg + Monkey Lovers

Torna al Bolgia un grande protagonista del mixer, dopo un set memorabile ad inizio stagione.
Noto in Europa come abile selezionatore di musica elettronica, Dr. Lektroluv è un misterioso personaggio che ama farsi ritrarre in versione ‘alienoide’ e che non ha mai rivelato nè il suo nome nè la sua nazionalità. Paragonato per questi motivi a Dopplereffekt, Japanese Telecom e al compianto Drexciya, Dr. Letroluv ha da poco rilasciato il nuovo capitolo della sua saga di mix-cd’s, per la precisione il sesto che risponde al nome di “Elektrik Planet”. A differenziarlo dai precedenti l’inserimento di tracce esclusive firmate da artisti come Savas Pascalidis, Bangkok Impact, Mysterymen e Sterac Electronics.


16/01/10 Stephan Bodzin @ Bolgia (Dalmine, Bg) + Intrallazzi

Stephan Bodzin sta alla produzione discografica come il cacio sui maccheroni. Il tedesco vanta centinaia di produzioni alle spalle realizzate in oltre venticinque anni d'attività in cui è stata la dance elettronica a prendere il sopravvento. Con l'inseparabile amico Oliver Huntemann collabora sin dai primi anni novanta,  periodo in cui la coppia sfoderò una vera sequela di progetti come Alpha Beat,  Caunos,  Daddy Cool,  Hector,  Jeux Floraux,  Kaycee,  Pitcher,  Pulzar,  Taiko e Rockford. Di nascita più recente è invece Rekorder dietro il quale si cela una serie di vinili che fermerà la sua corsa al decimo numero di catalogo. Ma Bodzin appare davvero infaticabile: tra decine di co-produzioni (è lui che ha curato i recenti prodotti di Marc Romboy, Huntemann e Thomas Schumacher) e remix trova il tempo per confezionare anche i suoi singoli capaci di farsi notare nello sconfinato panorama discografico europeo. E' il caso di una triade di 12" editi dalla Systematic del già citato Romboy dalla quale fuoriescono le hits "Caligula", "Miranda" e la recente "Phobos". Sostenitore di un filone musicale piuttosto modaiolo che afferra l'electro e la strizza in circuiti minimal, Stephan Bodzin è impegnatissimo su vari fronti tra cui il lancio della sua label. Ma è proprio lui a parlarcene.


///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it


mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy

"Credemmo per vincere, partimmo per vincere, lottammo per vincere. E che importa d'esser vinto nello spazio se sono destinato a vincere nel tempo?" (Gabriele d'Annunzio)




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl