Individuare i Danni dell'Aterosclerosi sulle Coronarie Prima che Diventino un Problema Serio

Individuare i Danni dell'Aterosclerosi sulle Coronarie Prima che Diventino un Problema Serio Capire se l'aterosclerosi ha coinvolto le arterie coronarie prima di creare un problema reale è stata una delle sfide più difficili della medicina preventiva moderna, oggi è una realtà, grazie all'evoluzione tecnologica della TC multistrato di ultima generazione.

30/dic/2009 12.38.24 deart Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Capire se l’aterosclerosi ha coinvolto le arterie coronarie prima di creare un problema reale è stata una delle sfide  più difficili della medicina preventiva moderna, oggi è una realtà, grazie all’evoluzione tecnologica della TC multistrato di ultima generazione.

La coronaro-TC è un accertamento diagnostico in grado di escludere una malattia coronarica significativa in percentuali comprese fra il 97 ed il 100 % dei casi esaminati.

Questa metodica è in grado di “svelare” il cuore e di proporsi come un nuovo esame diagnostico mini-invasivo.

E' una tecnica è oggi in grado di affiancare, se non addirittura sostituire, esami agiografici e coronarografici che sono ben più invasivi ed impegnativi per il Paziente.

Con la TC di ultima generazione a 64 file di detettori il cuore è esaminato in soli 10 secondi.

Un tempo analogo a quello impiegato per visualizzare encefalo, collo, torace e addome, la cui indagine può essere opportunamente associata a completamento dell’indagine cardiologica, per accertare la presenza oltre che dell’aterosclerosi extra–coronaria, di un ampio spettro di patologie non ancora sintomatiche.

Dott. Guidalberto Guidi
Centro Specialistico Cardiologico Vascolare
Corso Vittorio Emanuele II° n. 91
10128 Torino - Italia
tel. 011.557.4280
tel. 331.622.750.80

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl